Tutti gli articoli su senza fissa dimora

Catania, Menz’a strada – reportage di Carmen Valisano

Scritto da: il 08.03.10 — 0 Commenti
L'ho preannunciato qualche tempo fa, e oggi vi propongo la prima parte delle 11 che compongono ELEVEN catania. Si tratta di un estratto (con video) del reportage sulla situazione dei senzatetto a Catania, scritta da Carmen Valisano: si chiama On the road – Menz’a strada Senza tetto di casa nostra [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=AFQFGXepFds[/youtube] A Catania non esiste un censimento ufficiale dei senzatetto. Ma per conoscere il volto degli “invisibili” basta ascoltare i racconti dei volontari che, giorno dopo giorno, notte dopo notte, assistono i meno fortunati assicurando loro cibo, medicine, calore umano. A casa di Pina Pina ha un’età indefinibile. Potrebbe avere cinquanta, o forse sessant’anni. Vive da quando era una ragazzina dentro la Stazione centrale di Catania. Il suo piccolo giaciglio fatto di cartoni, stoffa e plastica, rimediati chissà dove, lo lascia solo per qualche tempo, ogni tanto; poi torna sempre lì. Si accende una sigaretta e cammina incerta, trascinandosi dietro un paio di buste mentre cerca continuamente con la mano il muro per reggersi. Indossa un maglione con i colori delle Ferrovie dello Stato, ma le maniche sono ben rimboccate per non impacciarle ulteriormente i movimenti. «Nessuno sa perché abbia scelto proprio la Stazione centrale come casa, non parla molto» afferma incerta una dipendente della Trenitalia. «Magari le piace la vista sul mare». Nessuno sembra conoscere bene la sua storia. A dire il vero nemmeno il suo nome – Pina – è sicuro. Lei è una dei milioni di volti anonimi, le storie che nessuno conosce. Una senzatetto. Il vuoto che circonda i clochard, per certi aspetti, smette di avere un valore metaforico e prende sembianze fisiche. A Catania non esiste un censimento ufficiale, nessuna anagrafe che fotografi il territorio nazionale e i suoi abitanti senza fissa dimora. L’Istat non ha ...

Tinturia e Carlo Muratori in concerto per i senza fissa dimora

Scritto da: il 27.02.09 — 1 Commento
Anfiteatro Le Ciminiere di Catania Tinturia e Carlo Muratori Sabato 21 marzo 2009 ore 21,00 (contributo minimo 10 euro) La Caritas diocesana di Catania, organizza un grande concerto/evento di beneficenza, il ricavato della vendita dei biglietti verrà interamente devoluto a favore delle iniziative della Caritas a sostegno delle persone senza fissa dimora. Abbiamo pensato di coinvolgere la nostra città in un evento corale che ponesse l’accento sulla necessità di fare qualcosa per coloro che vivono quotidianamente il dramma di non avere un tetto sulla testa. Due noti artisti siciliani, hanno risposto di buon grado al nostro invito e si esibiranno gratuitamente per sostenere la Caritas nell’impegno di prestare conforto morale e materiale agli ultimi della società. Si tratta dei Tinturia, già testimonial di Telestrada, la web tv dei senza fissa dimora, e il cantautore siracusano Carlo Muratori. L’evento gode del patrocinio della Provincia Regionale di Catania Per informazioni e acquisto biglietti: Help Center Caritas (P.zza Giovanni XXIII, ang. V.le Africa) Tel 095.530126 - www.caritascatania.it

Tre video sulla Vita di Strada a Catania

Scritto da: il 31.01.09 — 0 Commenti
Oltre ad aver intervistato il Sindaco Stancanelli per chiedere quali saranno in pratica gli “aiuti per il disagio abitativo e per i senza fissa dimora”, la redazione di Telestrada ha realizzato due reportage per illustrare la vita dei senza fissa dimora nella nostra città. Il primo di chiama "Una notte con l'unità di strada" e illustra il lavoro che ogni giorno fanno i volontarid ella Caritas per portare un po' di aiuto ai tantissimi senza tetto... [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=sLLlxbveR98&eurl=http://www.telestrada.it/2008/12/18/una-notte-con-lunita-di-strada/&feature=player_embedded[/youtube] Il secondo si chiama invece semplicemente "Vita di Strada", ed è diviso in due parti. Ecco la prima [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UkHzJremkns&eurl=http://www.telestrada.it/2009/01/25/vita-di-strada-parte-prima/&feature=player_embedded[/youtube] Dopo aver intervistato il Sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, sulla situazione delle strutture e dei servizi pubblici per i senza casa a Catania, Filippo questa volta è andato in giro per la città chiedendo ai diretti interessati quali azioni possono essere create per migliorare le condizioni di vita di chi non possiede una fissa dimora. Ed ecco di seguito la seconda parte, nella quale Filippo ascolta invece le opinioni della "gente comune" sul tema della Vita di Strada [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Tlr1h3FVYqo&eurl=http://www.telestrada.it/2009/01/26/306/&feature=player_embedded[/youtube] Per vedere tutti gli altri video collegatevi al sito WWW.TELESTRADA.IT

Il Sindaco Stancanelli e i senza fissa dimora…

Scritto da: il 31.01.09 — 1 Commento
[HTML1] Il sindaco Stancanelli ha recentemente dichiarato che ci saranno "aiuti per il disagio abitativo e per i senza fissa dimora"... Nell'intervista al sindaco Raffaele Stancanelli che potete vedere nel video sopra, realizzata da Filippo redattore di strada di Telestrada, il Sindaco di Catania fa alcune promesse che si spera vengano mantenute, visto che a Catania, a parte quelle Caritas, non esistono mense per i poveri e dormitori pubblici... Il 31 dicembre 2008 conferenza stampa per illustrare i primi sei mesi di sindacatura. Ecco un comunicato del Comune che sintetizza quanto detto dal sindaco in quell'occasione “Soddisfatto e moderatamente fiducioso” si dice così il sindaco Raffaele Stancanelli che, nel corso di un incontro con i giornalisti, ha tracciato stamani lo stato generale del Comune a sei mesi dalla sua elezione. Il primo cittadino, attorniato dagli assessori della sua Giunta, ha tracciato, punto per punto, la situazione relativa al bilancio al personale, ai provvedimenti in corso e da prendere. Casse comunali. Il debito iniziale all’ insediamento di Stancanelli che ammontava a 357 milioni circa, più i 100 milioni di euro delle partecipate, è passato a 220 milioni di euro, a questi vanno aggiunti 46 milioni di euro circa di anticipazioni con scadenza a novembre e il disavanzo dell’Amt.” Abbiamo- ha detto Stancanelli- soddisfatto i pagamenti degli arretrati alle cooperative sociali per 20 milioni circa, circa 5 milioni di euro sono andati ai titolari delle discariche che avevano un credito di 17 milioni circa e circa 4 milioni sono andati al raggruppamento temporaneo di imprese per l’illuminazione. Questo vantava un credito di 21 milioni circa iniziali”. Tutto è stato pagato con i flussi di cassa e le economie fatte tagliando tutte le spese non necessarie. I 140 milioni, destinati a Catania dal Governo, andranno a fare cassa il prossimo anno. Il bilancio preventivo sarà ...

Tinturia in concerto stasera gratis (e promuovono Scarp de’ Tenis)

Scritto da: il 20.12.08 — 0 Commenti
[HTML1] Oggi sabato 20 dicembre i Tinturia saranno in concerto a P.zza Teatro Massimo a Catania alle 22,30. Sarà possibile acquistare le prime copie del mensile di strada Scarp de’ tenis dai venditori dal cappellino rosso con la scritta “Scarp”. “I DON’T KNOW: Protesta ambientalista in perfetto stile Tinturia che parte dall’inglese per poi arrivare al siciliano in modo da far capire che il problema ambiente è una cosa che non deve avere barriere dialettiche ma che deve riguardare tutti” Altre info su www.telestrada.it

Telestrada – la tv di strada gestita dai senza fissa dimora

Scritto da: il 11.12.08 — 3 Commenti
Con grande piacere, vi annuncio la nascita di un progetto al quale anche io ho dato il mio modesto contributo, realizzando il sito internet e il logo. Scarp de' tenis e Telestrada A Catania un giornale e una tv "di strada" gestiti dai senza fissa dimora "LA STRADA SIAMO NOI" Brindisi per la nascita della prima web tv "di strada" italiana con una redazione composta da senza fissa dimora, operatori e volontari Caritas, la stessa redazione che cura le pagine locali del mensile nazionale Scarp de' tenis. Sabato 13 dicembre 2008 alle ore 9,30 presso l'Help Center della Caritas diocesana di Catania (luogo altamente simbolico dove la redazione di strada si riunisce già da tre mesi), P.zza Giovanni XXIII (piazzale della stazione ang V.le Africa) Ospite e testimonial dell'iniziativa sarà Lello Analfino cantante dei "Tinturia", anche lui "redattore di strada". Leader di una band tutta siciliana che ha fatto "emigrare" la propria musica "in-continente". Li abbiamo scelti per una comunanza di interessi e di intenzioni! Sarà con noi Salvo La Rosa, anche lui "redattore di strada" Saranno presenti inoltre: P. Valerio Di Trapani, Direttore della Caritas diocesana di Catania L'On Giuseppe Castiglione,  Presidente della Provincia Regionale di Catania, Il dott. Giovanni Finazzo, Prefetto di Catania Il Sindaco Raffaele Stancanelli Oltre naturalmente alla "redazione di strada" composta da senza fissa dimora, volontari e operatori della Caritas diocesana di Catania. Al termine dell'incontro saranno proiettati i documentari di strada prodotti dalla redazione. Inoltre regaleremo a tutti i giornalisti presenti una copia di Scarp de' tenis L'idea è quella di una redazione giornalistica composta dai senza fissa dimora della città. Al progetto Scarp de' tenis, il mensile di strada nazionale, che ha aperto da poco a Catania una redazione locale, la Caritas diocesana di Catania affianca il progetto Telestrada  la prima web tv di strada italiana, con una redazione composta da senza fissa dimora, operatori e volontari. La web tv di strada ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple