Tutti gli articoli su ripuliamo catania

Piazza Carlo Alberto col Sacco

Scritto da: il 23.07.08 — 2 Commenti
Continua l'operazione chiamata dal Comune "Ripuliamo Catania". Come il nome suggerisce si tratta di pulizia straordinaria della città. Mentre in giro si cominciano a vedere meno rifiuti ai bordi delle strade, ancora tanto c'è da fare, soprattutto per "educare" noi catanesi. Così accanto alle dichiarazioni d'intenti una proposta pratica ed estremamente innovativa da parte del Comune per risolvere il problema igienico della Fiera in piazza Carlo Alberto: invece di buttare la spazzatura per terra, si utilizzeranno i sacchi della spazzatura. Le nuove e per Piazza Carlo Alberto rivoluzionarie disposizioni sono state messe a punto in una riunione presieduta dal primo cittadino e a cui hanno preso parte il direttore generale Armando Giacalone, il direttore del servizio Ecologia Valerio Ferlito, il comandante della PM Pietro Belfiore, l'ufficiale responsabile del nucleo antiabusivismo commerciale della PM Salvatore Figlia e il direttore del servizio attività produttive Biagio Lipera. Nessuno di loro si è preso il merito unico di una idea così brillante, è stato un lavoro di squadra, e questo da catanesi non può fare che piacere. A causa dell'alto tasso di innovazione tecnologica della disposizione, questa verrà adottata inizialmente in via sperimentale e per fini "educativi". Ma ecco il comunicato del Comune. "RIPULIAMO CATANIA": AL VIA L'OPERAZIONE DI RIORDINO E PULIZIA DEL MERCATO DI PIAZZA CARLO ALBERTO Data: 19/07/2008 Anche i mercati cittadini, a cominciare da quello storico di piazza Carlo Alberto, sono coinvolti nell'operazione "Ripuliamo Catania" voluta dal sindaco Stancanelli. Gli operatori commerciali infatti dovranno collaborare per mantenere pulita l'area del mercato utilizzando sacchi della spazzatura per la raccolta dei rifiuti, che dunque non dovranno essere più lasciati per terra come invece avviene adesso contravvenendo in qualche caso alle più elementari regole igieniche. L'obiettivo dell'iniziativa è duplice: da un canto restituire decoro alle aree in cui ...

OPERAZIONE “RIPULIAMO CATANIA”

Scritto da: il 01.07.08 — 4 Commenti
Parte oggi l'operazione annunciata dal Comune sulla pulizia straordinaria della città, effettuata da unità aggiuntive della nettezza urbana . Verificheremo i risultati nei prossimi 20 giorni. Di seguito il comunicato dell'ufficio stampa comunale. Il Comune lancia, per espresso volontà del sindaco, Raffaele Stancanelli, l’operazione “Ripuliamo Catania”, che, a partire da martedì prossimo (oggi, NDL), vedrà quotidianamente impegnati per venti giorni, una serie di unità aggiuntive della Nu e delle ditte appaltatrici, dotata di mezzi idonei, in un’operazione di pulizia straordinaria tesa, “a ridare decoro alla città”. “Nel corso della campagna elettorale – spiega il Sindaco – le due più immediate esigenze espresse dai cittadini riguardavano, come sottolineato anche dalla stampa in questi giorni, la pulizia di Catania e le condizioni delle strade. E i primi atti della mia amministrazione riguarderanno proprio interventi in questi settori”. L’operazione “Ripuliamo Catania” è coordinata da Valerio Ferlito, capo della Direzione Ecologia, Ambiente e Nettezza urbana del Comune, con la collaborazione del responsabile del Servizio Verde pubblico Marco Morabito e del Comandante del Corpo dei Vigili Urbani, Pietro Belfiore. Il piano prevede un intervento programmato in 38 microaree delle otto zone del centro e in sei macroaree dei quartieri periferici. Ogni giorno dalle 6 alle 12, si procederà non soltanto a spazzare, lavare e disinfettare, sia manualmente che con speciali mezzi meccanici, ma anche a scerbare, ossia a tagliare e rimuovere erbacce e rovi. Ogni autospazzatrice, munita di dispositivi aspiranti, sarà supportata da una squadra di cinque operatori ecologici con scope e soffiatori per ripulire marciapiedi e strade, svuotare cestini, asportare le deiezioni canine, scerbare. Successivamente si procederà al lavaggio delle strade e alla loro disinfestazione, che sarà utile anche a liberare quelle zone dalle zanzare. Per procedere a questa pulizia così approfondita, a partire da martedì prossimo sarà necessario liberare dalle automobili le microaree in ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple