Tutti gli articoli su radio

Buon Natale!!!

Scritto da: il 25.12.09 — 0 Commenti
Quest'anno per Natale una poesia, un originale appello in versi per Step1 e Upress firmato da Pio, che si definisce un "lettore ossessivo-compulsivo". TANTI AUGURI! RADIO E STAMPA: COSI’ NON SI CAMPA… Sembra facile visto da fuori Ma la realtà è tutt’altro che rose e fiori “Che ci vorrà a scrivere un articolo?!?” “Parlare in radio?!? Pff ridicolo!” Se solo aveste idea di quanto sia dura provare a lavorare tra queste quattro mura. Non avete idea di tutto quello che non va, non potete immaginare che sforzo di volontà. Abbiamo dei pc tutti scassati, mezzi tecnici ormai antiquati. Oggi è costosa pure l’aria che si respira e il rettore dice che non c’è una lira. Ma noi figurati se si molla, attaccati a sta redazione con la colla. Con tanta grinta che immaginar non puoi e lo facciamo anche per voi Perché non è che mi invento niente se dico che viviamo uno strano presente, ed è necessità, più che ambizione fare un po’ di libera informazione E all’informazione uniamo l’intrattenimento facciamo radio per il vostro divertimento Rock, Pop o musica italiana vi teniamo compagnia ogni settimana. E allora basta non parliamone più, fuori la pecunia per aiutare Radio Zammù, se siete anche solo un poco nostri fan regalate qualcosa alla redazione di Step One. E dateci una mano, non siate cocciuti non ci fidanzeremo per dieci minuti, ma come cantavano dori ghezzi e wess “non ci lasceremo mai”; parola di Upress.

Mostra della Radio Antica alle Ciminiere

Scritto da: il 03.03.09 — 0 Commenti
Il 4 marzo a Catania sarà una giornata dedicata alla radio. Dopo avervi dato appuntamento con Miriam Leone, vi segnalo che Francesco Romeo, collezionista catanese di radio d'epoca, esporrà la sua collezione mercoledì 4 marzo, alle ore 12,00. Ad inaugurare questa "Mostra della Radio Antica", presso il centro museale Le Ciminiere di viale Africa, sarà Renzo Arbore. Insieme al famoso conduttore radiofonico e cantante pugliese, ci saranno a tagliare il nastro il presidente della Provincia di Catania, Giuseppe Castiglione, e l’assessore alle Politiche culturali, Nello Catalano.

4 Marzo – Miriam Leone, Miss Italia 2008, ospite di Radio Zammù

Scritto da: il 03.03.09 — 1 Commento
Domani Miriam Leone, Miss Italia 2008, sarà ospite della trasmissione Campus di Radio Zammù. Previsti, come sempre, tanti altri ospiti e sorprese. L'inizio della trasmissione è previsto per le ore 15.00, la frequenza di Radio Zammù è fm 101.00, ma è naturalmente disponibile lo streming online dal sito della radio universitaria catanese. Anche in tempo di crisi Zammù non accenna a diminuire l'impegno invitando ospiti di grande risalto, com'è appunto Miss Italia 2008. Miriam Leone saprà certamente intrattenere gli ascoltatori con professionalità, visto che è stata a lungo conduttrice di una trasmissione radiofonica. Vi auguro quindi un buon ascolto, e magari fateci sapere cosa ve ne è sembrato di questo "ritorno a casa" di Miss Italia* nei commenti... *ritorno a casa perché studentessa di Lettere, presso il Monastero dei Benedettini, dove ha sede anche Radio Zammù...

Radio Zammù 13 ore no stop!

Scritto da: il 23.12.08 — 0 Commenti
[HTML2] Dopo l'appello "Non spegneteci i microfoni", Radio Zammù passa all'attacco: per dimostrare che la Radio Universitaria è una cosa seria, lo staff della radio si tuffa in una diretta 13 ore no stop. Una vera e propria maratona dalle 7.30 alle 21. Collegatevi subito al 101.00 fm, non si sa mai che l'anno prossimo non potremo più farlo!!!

Appello di Zammù “Non spegneteci i microfoni”

Scritto da: il 20.12.08 — 2 Commenti
Non spegneteci i microfoni! Il 31 dicembre si conclude il progetto "Il Linceo" su cui è stata finanziata Radio Zammù da un anno e mezzo a questa parte. Quelle risorse, in primo luogo, hanno permesso alla radio dell'Università di Catania di fare il grande balzo sull'etere e poter essere trasmessa in modulazione di frequenza. Ma quelle risorse hanno anche permesso il funzionamento dello staff che lavora in radio e l'attività redazionale. Risorse necessarie e vitali per permettere a Radio Zammù di andare avanti, pur tra tante difficoltà. Che succederà ora? Radio Zammù non ha nessuna intenzione di mollare, aiutateci a sostenere la nostra causa: occorre trovare nuove risorse. Chi è disposto a sostenere Radio Zammù? Facciamoci, fatevi sentire. Inviate una mail a info@radiozammu.it per aiutarci ad andare avanti! Grazie

Diretta a radio unificate per la Ricerca

Scritto da: il 13.11.08 — 0 Commenti
Una diretta a "reti unificate" su 20 emittenti radiofoniche universitarie e il lancio del contest "Un assegno per la ricerca", che premierà con 500 euro il miglior video dedicato allo stato della ricerca negli atenei italiani. Perteciperà anche la Radio Universitaria Catanese Zammù. Venerdì 14 novembre, dalle 9.30 alle 12.30, lo diretta radiofonica promossa da Raduni, l’associazione degli operatori radiofonici e televisivi universitari, affronterà i temi della riforma universitaria proposta dal ministro Gelmini, seguirà lo sciopero generale dell’Università e della ricerca, farà parlare i ricercatori. Tra gli altri ospiti del mondo della cultura, dell´arte e dello spettacolo: Paola Cortellesi, Marco Travaglio, Alessandro Bergonzoni, Massimo Gramellini, Margherita Oggero, Davide Ferrario. Inoltre Daniele Luttazzi, che racconterà la sua esperienza di aspirante ricercatore: «La situazione la conosco molto bene perché 25 anni fa fu il mio professore di gastroenterologia a spiegarmi che la situazione della ricerca medica in Italia era piuttosto disastrosa e che lui non avrebbe potuto aiutarmi - ricorda Luttazzi -. Mi spiegò un po’ come funzionavano i sistemi di assegnazione dei posti nell´Università Italiana, per quello che ne sapeva all´epoca, ed era già una situazione baronale impestata. Io decisi da quel momento che la cosa non mi interessava più. Nel frattempo i miei colleghi che hanno continuato a fare ricerca, ogni volta che ci si incontra casualmente mi dicono "Daniele ti sei salvato" perché purtroppo la situazione non ha fatto che peggiorare e incancrenirsi». Paolo Giordano ai microfoni di raduni "L’aspetto che mi preoccupa di più di questa nuova legge è il blocco del turn over per i prossimi anni perché se già prima c’era una difficoltà d’accesso ai posti da ricercatore questa situazione è destinata ad aggravarsi ulteriormente. Il rischio grosso - spiega Giordano- è quello di bruciare un’intera generazione di ricercatori...la mia e quella dei ricercatori un po’ più ...

Miss Italia 2008 Miriam Leone di Acireale

Scritto da: il 14.09.08 — 6 Commenti
L'edizione 2008 di Miss Italia è stata monopolizzata dalle siciliane, e alla fine ha vinto la più brava. Di bellezza non parlo (erano tutte bellissime) ma Miriam Leone era certamente la più spigliata. La foto a sinistra è presa dal sito di "Radio Etna Espresso" (fm 100.2, 100.5 e 105.7) dove conduce insieme ad Alessio Aloisi e Chiara Chines  il programma "Dupale", in onda dal lun al ven dalle 10 alle 13, così descritto sul sito della radio: Tre ore di notizie curiose, ospiti "d'eccezione", argomenti più o meno seri e l'allegria che serve a superare un'altra giornata di lavoro. Contatto MSN: dupale@hotmail.it Blog: www.dupale.tk Ecco come viene "salutata" la vittoria di Miriam sul blog (dove ci sono tantissime foto di Miriam)... Poco prima dell'una di notte veniamo a sapere che... la nuova Miss Italia è ... MIRIAM LEONE Beh siamo sinceri...la perderemo ma volete mettere...è Miss Italia, la + bella d'Italia. Mi andrebbe di raccontare tante cose...e forse lo farò. Ma è tardi e voglio solo augurare a Miriam un in bocca al lupo...per il suo futuro. Non ti dimenticare di noi Ma so che non lo farai!!! TVB Alessio Non c'è molto altro da dire, se volete altre informazioni su di lei vi rimando alle centinaia di articoli sui giornali, ai servizi in tv e al post di Gaetano e alla discussione su Soqquadro, forum degli studenti di Lettere a Catania, per vedere cosa ne pensano questi altri "colleghi" :-) [youtube RQWniKxu_p8]

FRU Workshop: aria di OldMedia ai Benedettini

Scritto da: il 30.05.08 — 2 Commenti
Stamattina al Workshop del FRU - Festival delle Radio Universitarie che quest'anno si svolge al Monastero dei Bendettini di Catania, sede anche di Radio Zammù - il dibattito, pieno di relatori di "peso" - Antonio Caprarica direttore Radio Uno e GR Rai, Maurizio Coppolecchia a.d. Parco Film, Lele Dainesi executive communication manager Cisco, Gianluca Dettori fondatore Dpixel, Gian Maurizio Foderaro Radio Rai, Salvo Mizzi responsabile Digital Service Innovation Telecom Italia, Peppino Ortoleva Università di Torino, Federico Pedrocchi Radio 24, Romeo Perrotta presidente di RadUni, Francesco Pira web radio Università di Udine, Fabio Scaccia vice presidente Confindustria Sicilia, Sergio Valzania, direttore Radio Due e Radio Tre - è stato piuttosto acceso. Niente di rivoluzionario, niente scenate "alla Sgarbi" per intenderci (e ce ne vorrebbe visti i ruoli ricoperti dai su citati), ma è stato molto interessante assistere a un piccolo scontro di fazioni. Da un lato i due "giovanotti", Lele Dainesi e Gianluca Dettori, giovani(rispetto agli altri) ma ipernavigati esperti di new-media, e il "Vecchio fronte degli OldMedia" rappresentato da Antonio Caprarica Peppino Ortoleva e Sergio Valzania. Motivo del contendere una considerazione filosofico-politica di carattere molto generale che riguarda Internet: è o sarà(forse)? Naturalmente per i primi (lo dico subito: sto con loro) Internet è. Aggiungere tutte le argomentazioni che hanno portato a sostegno dell'evidenza dello stato delle cose mi sembra qui (su un blog) molto riduttivo. Ma al dibattito di stamane, dove si discuteva sulle Radio universitarie che per la maggioranza vanno in streaming online, l'evidenza non era tale per i rappresentanti degli OldMedia, e i due "giovanotti" hanno dovuto fare ricorso ad ottime argomentazioni per condurre il discorso sulla realtà. Opinione comune fra gli "old" è infatti che "la professionalità non può andare di pari passo alla libertà": Internet e le radio online sono al ...

FRU 2008 – Festival Radio Universitarie

Scritto da: il 29.05.08 — 0 Commenti
Un workshop sul futuro dei new-media degli atenei italiani, laboratori con giornalisti e deejay, concerti di musica dal vivo e un concorso per le band universitarie, l’incontro con la "guest star" Carmen Consoli, dedicato alla cantautrice siciliana Rosa Balistreri, e una grande festa finale costituiscono i punti di forza del meeting nazionale dei media universitari. Dopo il debutto a Padova l’anno scorso, la seconda edizione del FRU, il Festival delle Radio Universitarie si svolge a Catania, nelle strutture dell’Università, giovedì 29 e venerdì 30 maggio. La kermesse nazionale - ideata dall’associazione Raduni ( www.raduni.org) - sul mondo dei media universitari, e sulle radio d’ateneo in primo luogo, vedrà quest’anno la partecipazione di oltre trenta tra emittenti ed esperienze accademiche da ogni parte d’Italia. A organizzare la manifestazione è Radio Zammù, con il supporto del Centro orientamento e formazione e del settore "Circuiti culturali" dell’Università di Catania. L’evento ha ricevuto il prestigioso sostegno di Telecom Italia e la "media-partnership" di Radio Rai. PROGRAMMA GIOVEDÌ 29 MAGGIO MEETING DEI MEDIA UNIVERSITARI Aula Magna Palazzo Centrale dell’Università - Piazza Università, 2 Ore 11,00 Radio e media universitari: l’unione fa la forza Presentazione di RadUni e delle esperienze degli atenei partecipanti I LABORATORI Raccontare la Scienza Aula Magna Santo Mazzarino - Monastero dei Benedettini - Piazza Dante, 32 Ore 15.30 / 17.00 Sylvie Coyaud - giornalista Il Sole-24Ore, D-Repubblica, Radio Popolare Il radiogiornale Aula Magna Santo Mazzarino - Monastero dei Benedettini - Piazza Dante, 32 Ore 17.00 / 18.30 Nino Rizzo Nervo - giornalista, consigliere d’amministrazione Rai Alma Grandin - giornalista Radio Uno Rai OMAGGIO A ROSA BALISTRERI Aula Magna Santo Mazzarino - Monastero dei Benedettini - Piazza Dante, 32 Ore 18.30 Carmen Consoli incontra i media universitari FESTA “FRU” Monastero dei Benedettini - Piazza Dante, 32 - ingresso gratuito Ore 20,30 FRU CONTEST - Finale nazionale del concorso per band emergenti + Concerti: ZAPATO e BLUESACCI - QBETA VENERDI’ 30 MAGGIO TAVOLA ROTONDA / WORKSHOP Auditorium G. ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple