Tutti gli articoli su operai

Siamo gli operai. Donne e uomini che lavorano – 5 maggio a Catania

Scritto da: il 30.04.09 — 0 Commenti
Ricevo dall'Associazione Rita Atria la segnalazione di un evento, che merita grande attenzione per la qualità degli artisti. Colgo l'occasione per raccontare brevissimamente la vicenda, che è ancora troppo poco nota, della presidentessa dell'Associazione Rita Atria Piera Aiello, collaboratrice di giustizia, una donna esempio di coraggio (e forse il termine è riduttivo). Piera Aiello, dopo la morte della cognata Rita Atria nel 1992, ha vissuto per la giustizia, per testimoniare contro la mafia. Anni d'incubo sotto falsa identità. Pian piano si è ricostruita una vita normale. La sua copertura però è saltata poche settimane fa per via dell'imprudenza di un carabiniere. Pubblico il comunicato dell'evento senza modifiche. Si svolge martedì 5 maggio alle 21, all’Auditorium del Monastero dei Benedettini, la tappa catanese del tour siciliano Siamo gli operai. Donne e uomini che lavorano. In cammino verso l’ottavo forum sociale antimafia “Felicia e Peppino Impastato”. Il concerto catanese è organizzato da Associazione Antimafie “Rita Atria”, Associazione Magma – Caltagirone, Casablanca Edizioni Le Siciliane, Casa Memoria “Felicia e Peppino Impastato” – Cinisi, Coppola Editore, facoltà di Lingue e Letterature straniere – Catania, Open Mind GLBT – Catania, Telejato, UDI. Un folto gruppo di promotori per un evento che nasce all’insegna dell’impegno sociale per parlare di una questione importante come la “sicurezza sul lavoro”, raccogliendo fondi per contribuire a quelle famiglie siciliane che sono state toccate dal lutto di chi del proprio lavoro è diventato vittima. Protagonisti della serata saranno il musicista emiliano Fabrizio Varchetta e il suo gruppo, i Witko, insieme a due cantatrici siciliane, Matilde Politi e Simona Di Gregorio: il bluegrass, l’indie rock, il folk rock, ma anche i modi pacati dell’acustica, incontreranno il canto di tradizione. Canti di ieri si uniranno a canzoni di oggi che si fanno specchio dei nostri giorni e del nostro mondo, mostrando come tanto le testimonianze di ieri ...

Lavoro – Cesame Numonyx Sicurezza

Scritto da: il 27.06.08 — 1 Commento
[youtube IueWSpwQdyU] Cassa integrazione per gli operai Cesame. Problemi irrisolti per i lavoratori ST passati a Numonyx, nonostante gli accordi presi con l'azienda e lo Stato. Mentre i sindacati oggi a Catania si interrogano sul problema sicurezza sul posto di lavoro con una manifestazione nazionale.  Insomma, c'è una emergenza lavoro, ma l'opinione pubblica ha riscoperto che esiste ancora una classe operaia in Italia e in Sicilia solo in questi ultimi mesi, davvero tragici. Ma gli operai provano a farsi sentire da tempo, da anni hanno gli stessi problemi. Ed è per questo che riporto un articolo di Graziella Proto, preso da Casablanca del Maggio 2007. Casablanca usciva ogni mese ed oggi non esiste più, ma ha fatto nel suo anno e mezzo di vita il miglior giornalismo di inchiesta catanese, e spesso ha parlato prima di ogni altro di temi importanti e gravi che oggi campeggiano sulle prime pagine dei  giornali. L'articolo che segue parla di Cesame, Conad e Coem.  Buona lettura. "Ci volete alla fame? E noi occupiamo!" di Graziella Proto "Ma la classe operaia esiste ancora?" si chiedono pensosamente politici e intervistatori. Noi non lo sappiamo: fatto sta che - ad esempio - a Catania centinaia di lavoratori, di aziende diverse, stanno occupando da quasi due mesi Provincia e Comune. Giornali e tv non li vedono: ma ci sono. Sono gli ex dipendenti della Conad, della Coem, della Cesame. La città intorno a loro, rincretinita dalla crisi e da Ciancio, tace. Ma loro gridano forte. "Le banche ci chiudono le porte in faccia se non hai busta paga non sei nessuno”. “Abbiamo cercato di stare alla larga dagli usurai, ci facciamo prestare pochi soldi dai parenti, dagli amici, da persone insomma che si fidano di noi”. “E però, dopo sei mesi senza un centesimo cosa bisogna fare? Far morire di fame le famiglie ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple