Tutti gli articoli su medici famiglia

Catania, pazienti morti ma medici pagati ugualmente

Scritto da: il 10.07.08 — 4 Commenti
Incredibile notizia di malasanità a Catania (in coda comunicato ASL 3) CATANIA - Erano morti da anni, alcuni anche da diversi decenni, ma i loro medici di famiglia hanno continuato ad essere pagati per la loro assistenza dall'Azienda sanitaria. Sono circa 21 mila i casi di persone decedute ancora in 'cura' scoperti dalla guardia di finanza di Catania che ha eseguito controlli incrociati su oltre un milione di cittadini. Oltre 21 mila casi è un numero talmente alto che viene quasi da pensare che i dati non vengano praticamente mai aggiornati presso l'ASL... e trattandosi di circa il 2% della popolazione provinciale viene anche da chiedersi come abbia fatto la guardia di Finanza a non accorgersene prima. Forse il problema era talemente grande che da vicino non si riusciva a vederlo? In ogni caso con 6 euro pagati per ogni paziente il danno è tutto sommato contenuto: circa 4 milioni di euro, ovvero circa 4 euro preso dalle tasche di ogni cittaino della provincia... Per leggere il resto su Repubblica.it clikkate qui Ecco invece il Comunicato dell'ASL 3 di poche ore fa Il direttore dell’Asl3 Antonio Scavone sulle indagini della Gdf in merito ai deceduti assistiti dal medico di famiglia ”Grazie a un protocollo d’intesa che l’Asl3 ha sottoscritto con la Guardia di Finanza si è ritenuto utile sottoporre la complicata organizzazione aziendale a un occhio terzo, per valutare abitudini e comportamenti nell’interesse di tutti. Questa direzione sin dal suo insediamento ha ritenuto indispensabile affrontare alcune criticità riscontrate nel sistema, che negli ultimi anni si erano protratte senza giungere a definitive risoluzioni. Tra queste, particolare attenzione è stata dedicata all’Anagrafe assistiti: attraverso quest’ultima, infatti, l’Azienda nel solo anno 2007 ha individuato e rimosso 20.000 trasferiti e 30.000 deceduti, consentendo un recupero di 2.500.000 euro. L’indagine, che fotografa un quinquennio, a partire dal 2002, diventa un’opportunità da cogliere per ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple