Tutti gli articoli su itinerante

Il Consolato Rumeno Nomade!

Scritto da: il 23.02.09 — 17 Commenti
In realtà sarebbe "Consolato Rumeno Itinerante", ma parlando di Romania si può resistere alla tentazione di definirlo Nomade? Certo che no (vista la perenne confusione fra "rom" e "rumeni") e, come si legge in un comunicato stampa della Provincia di Catania, questa grande innovazione non farà altro che girare le città italiane per permettere ai tanti rumeni presenti in Italia di poter "sbrigare i documenti" in tutta comodità. Catania a quanto pare è stata scelta per l'evento a "Le Ciminiere" (già svoltosi, purtroppo non sappiamo quanti cittadini rumeni abbiano usufruito dei servizi del Consolato Nomade) per la grande presenza di rumeni... Di sicuro noi catanesi per restare in contatto con gli uffici della Provincia non avremo questi problemi, anche se ci trovassimo, chessò, a San Michele di Ganzaria: domani mattina il presidente Castiglione, sempre leggendo una comunicato dell'Ufficio Stampa, acquisterà un edificio nella piccola cittadina, da destinare ad uso scolastico. Insomma, per il momento non ci sarà la Provincia di Catania Nomade... Di seguito il comunicato sul Consolato Rumeno... ALLE CIMINIERE IL CONSOLATO RUMENO ITINERANTE Catania ha ospitato alle Ciminiere la prima tappa del Consolato Rumeno Itinerante: un gruppo di funzionari, capeggiato dal Viceconsole Violeta Calcan, riceve cittadini rumeni. Il Consolato Itinerante è un progetto che le autorità diplomatiche rumene hanno ideato per portare i servizi consolari ai cittadini rumeni che si trovano lontano dalle sedi dei consolati. La scelta di Catania come prima tappa è dovuta alla presenza massiccia dei rumeni nella provincia etnea e nella Sicilia orientale, all'attività delle associazioni culturali e soprattutto ai buoni rapporti con le istituzioni provinciali e cittadine. L'evento è stato possibile grazie al fruttuoso lavoro del Consulente della Provincia regionale di Catania per i rapporti istituzionali con la comunità rumena, Vasile Mutu, sostenuto in primo luogo dal Assessore alle politiche sociali e migrazione, Pippo Pagano, molto attento ai ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple