Tutti gli articoli su emarginazione

Oggi sull’autobus di fronte al porto…

Scritto da: il 03.07.08 — 7 Commenti
Oggi come ormai raramente faccio ho preso l'autobus invece della macchina per ritornare a casa. Il 555 per la precisione, che da piazza Borsellino porta direttamente a Librino passando davanti al porto. E mi è capitato un episodio che ritengo sintomatico del clima di insicurezza e precarietà cittadino e nazionale.  Subito dopo la partenza si sente bussare a una delle porte delll'autobus: è un controllore, nella sua uniforme bianca, che chiede subito con una certa agitazione all'autista "Ce la fai a raggiungere quel 524?". Il 524 è l'autobus che porta a Santa Maria Goretti, a San Giuseppe La Rena e all'aeroporto, che come il 555 passa davanti al porto, ed era partito quasi contemporaneamente. Dopo uno scherzoso "Lo avete tutti il biglietto vero?" rivolto alle persone sull'autobus, senza controllare che effettivamente li avessimo, il controllore si piazza accanto al conducente pronto a scendere dalla portiera anteriore, per raggiungere di corsa il 524. Dopo cinque o sei fermate e tanti colpi di clacson andati a vuoto, finalmente di fronte alla fermata del faro Biscari l'autista del 524 capisce che lo strombazzamento di clacson è per lui, e che deve attendere. Il controllore scende per andare sull'altro autobus. Io avevo pensato che il controllore dovesse semplicemente tornare a casa (e urgentemente) o al massimo che avesse qualcosa da chiedere al conducente dell'altro autobus. Invece, con mia grande sorpresa, doveva solo andare sull'altro autobus per chiedere il biglietto a un gruppo di stranieri (all'apparenza erano rom), che evidentemente sprovvisti di biglietto sono scesi in massa appena lo hanno visto. Erano una decina di persone, donne e bambini più due ragazzi.Mi sono stupito molto di questo zelo, addirittura facendo un piccolo inseguimento (per fortuna a velocità moderata) nel centro cittadino. Tanto più che non si sa per quale motivo sul 555 non ha chiesto il biglietto ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple