Tutti gli articoli su eccellenza

Domenica d’eccellenza

Scritto da: il 18.10.08 — 0 Commenti
Parte domani la Terza rassegna dei prodotti d'eccellenza siciliani, che tocca Catania dopo la tappa palermitana della scorsa settimana. In piazza Verga, il 19 ed il 26 ottobre, si potrà quindi toccare con mano la qualità dei prodotti tipici. Riporto uno stralcio della presentazione, e rimando al sito ufficiale per gli approfondimenti: La manifestazione ha l'obiettivo di creare un’occasione per mettere in relazione il tessuto produttivo della filiera agrolimentare della Sicilia con la platea dei consumatori, presentando un’ampia e qualificata offerta di prodotti “d’eccellenza” della nostra Isola. Prodotti ad alto contenuto qualitativo e di nicchia, prodotti tipici, con processi di lavorazione che vanno dall’artigianale all’industriale e che testimoniano sia la ricchezza del territorio e delle sue risorse naturali, sia il patrimonio storico-culturale della Sicilia. Si tratta di vere e proprie perle radicate nel territorio, nella storia e nella tradizione siciliana. Prodotti che richiamano alla mente i genuini e semplici sapori del passato, dal gusto intenso e deciso, che sono alla base della “cucina mediterranea”, universalmente riconosciuta come "elisir di lunga vita" e più in generale sinonimo di un vero e proprio “modo di vivere”. Pertanto, la diffusione della cultura dei prodotti tipici è prima di tutto una questione di diffusione culturale. La manifestazione mira a promuovere soprattutto i prodotti che non possono contare su strutture promozionali adeguate, o che non entrano nei grandi canali distributivi e commerciali. La varietà, l’esperienza, la vivacità dei produttori siciliani, unita alla reale eccellenza dei loro prodotti, all’innovazione delle modalità produttive, pur sempre legate alla tradizione,  sono gli elementi determinanti che meritano una importante vetrina accessibile al grande pubblico. Domenica d’Eccellenza rappresenta quindi un viaggio virtuale attraverso i distretti agroalimentari siciliani, guidati da sapori ed aromi unici ed irripetibili, che per  quattro domeniche consecutive animerà il cuore delle città di Palermo e Catania.

La Scuola Superiore di Catania a rischio chiusura

Scritto da: il 26.07.08 — 5 Commenti
La situazione della SSC, Scuola Superiore di Catania, è critica. Ad appena dieci anni dalla sua nascita, la Scuola d'eccellenza catanese rischia di non avere fondi a sufficienza per bandire il concorso per l’anno accademico 2008-2009. Ma aleggia la possibilità di una chiusura definitiva: i tagli alla spesa pubblica in materia di istruzione e ricerca annunciati con il decreto legge 112/2008 entrato in vigore proprio ieri 25 Luglio, rendono difficile il reperimento dei finanziamenti necessari e rischiano di provocarne la chiusura. Del resto il mondo universitario è in subbuglio da settimane per questa manovra estiva, i cui contenuti sono stati criticati fortemente dalla CRUI. Per discutere dei destini della SSC si terrà un'apposita assembea martedì 29. Martedì 29 Luglio alle ore 19:00 presso l’Aula Magna della Scuola Superiore di Catania, Via S. Nullo 5/i, si terrà un'Assemblea per discutere dell'emergenza alla presenza del prof. Enrico Rizzarelli, Presidente della Scuola, di tutti gli Alunni ed Ex-Alunni, dei Professori e di chiunque abbia a cuore i destini di questa importantissima istituzione univeritaria. Contro la chiusura della SSC, potete firmare la petizione, che a poche ore dalla sua creazione conta già 400 firme. Riporto infine il testo della lettera che gli Sudenti della Scuola Superiore stanno facendo circolare presso i Professori dell'Università di Catania. Le scrivo per comunicarle lo stato di precarietà in cui versa la Scuola Superiore di Catania. Quest’ultima rappresenta, insieme all’ISUFI di Lecce, l’unico esempio di Scuola di Eccellenza al Sud, fiore all’occhiello del nostro Ateneo. È un istituto di alta formazione, di perfezionamento degli studi universitari e di avvio alla ricerca, i cui risultati sono ampiamente confermati dalle numerose pubblicazioni prodotte dai suoi studenti. Gli Allievi della Scuola, oltre a seguire i corsi dell’Ateneo di Catania, frequentano dei corsi interni aggiuntivi, che concorrono ad elevare il loro livello di preparazione, e devono tenere una media ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple