Tutti gli articoli su corteo

Corteo Antimafia domani 16 maggio ore 16 da piazza Dante

Scritto da: il 15.05.09 — 0 Commenti
Ricopio da Addiopizzo Catania Corteo antimafia a Catania Sabato 16 maggio partirà da Piazza Dante alle 16 il Corteo antimafia "lanciato" da Addiopizzo Catania che vedrà la partecipazione di Città Insieme, Gapa, Talità Kum, Iqbal Masih, Oltre la Periferica, Cope, Social Forum di Valverde, dell'associazione culturale "Lavori in corso", delle testate giornalistiche catanesi fra cui U' Cuntu, I Cordai e La Periferica, degli studenti di diversi licei di Catania e provincia, e l'importante presenza simbolica dei bambini e ragazzi dei centri Talità Kum e Iqbal Masih di Librino, che sarà testimoniata dai cartelloni che in queste settimane hanno realizzato con l'aiuto dei loro volontari e di quelli di Addiopizzo Catania.Sarà un incontro di associazioni che ogni giorno operano con impegno e forza per la legalità e la civiltà e di cittadini che vogliono una Catania diversa. L'occasione per unirsi, conoscersi e muoversi insieme per la nostra città, per dire no alla mafia, all'illegalità, all'ignavia, al menefreghismo e alla rassegnazione, ma soprattutto per dire di sì a generazioni pizzo-free, a quartieri a misura di bambino, a un voto e a un'informazione liberi e a una Catania più verde e più pulita. Abbiamo scelto il 16 maggio, un giorno come tanti, perché non abbiamo bisogno di date speciali per ricordarci di fare il nostro dovere e far sentire la nostra voce, perché siamo catanesi tutti i giorni.Un aspetto importante della manifestazione sarà l'assenza di bandiere e colori politici, nello spirito apartitico che appartiene alla nostra e alle altre associazioni. Raccomandiamo, quindi, qualora ci fossero esponenti politici che volessero unirsi al corteo, di lasciare a casa bandiere, tessere e personalismi e di presentarsi come semplici cittadini, perché la lotta alla mafia non ha bisogno di bandiere e deve essere fatta nell'unità. Inoltre, sono i catanesi che fanno Catania: solo avendo consapevolezza di noi stessi, delle nostre ...

Protesta contro le “soluzioni facili” al randagismo il 28 marzo

Scritto da: il 24.03.09 — 0 Commenti
L'emergenza randagismo: nelle tv nazionali e locali non si parla d'altro. Solo che, come speso accade quando i media gridano all'"allarme sociale", le "soluzioni facili" (uccidere i cani, in buona sostanza) non hanno nulla di civile e soprattutto non risolvono NULLA. La LEGA DEL CANE di Catania insieme ad ANIMAL LIBERATION – Sez. Catania, ANTA Onlus – Sez. Catania, CROCE BLU e OIPA – Sez. Catania, ha quindi organizzato per sabato 28 marzo alle ore 16.30 un corteo di protesta che partirà da piazza Roma. La manifestazione sarà di sensibilizzazione al problema del randagismo, in particolar modo per promuovere l'applicazione da parte dei Comuni della della Legge n. 281/1991 e della L.R. n. 15/2000 in materia di animali d’affezione, contro le inutili "soluzioni facili". Il corteo che si formerà in piazza Roma alle 16:30, percorrerà la via Etnea per fermarsi in Prefettura. Durante la manifestazione saranno distribuiti volantini informativi per arginare il crescente panico della popolazione nei confronti dei randagi. Per altre informazioni sulla manifestazione, questa pagina.

La manifestazione del 30 ottobre a Catania

Scritto da: il 30.10.08 — 4 Commenti
Sempre grazie ad Alfio, ecco un video sulla manifestazione di oggi a Catania. Migliaia di studenti, insegnanti, ricercatori in strada, per una grande protesta come da anni non si vedeva a Catania. [youtube zkXRhrErsYw] Resoconti, foto, video, sono stati "prodotti" da molti. Innanzitutto Step1, che stamattina ha seguito in tempo reale lo svolgersi della manifestazione, e ha condiviso tante foto su Flickr. Poi vi segnalo Gaetano, che ha scritto un post piuttosto polemico, ma come sempre un bel post. Ancora, Giofilo sulle lezioni di ieri in piazza.  Alessio invece parla dello sciopero con una visione "nazionale" del problema, mentre MAD richiama addirittura la P2. Sto citando solo fonti "contro" la riforma perché non riesco a trovare dichiarazioni diverse: sorprendentemente anche gli attenti e attivi studenti di Azione Giovani non scrivono nulla della protesta, e l'ultimo post parla solo delle elezioni studentesche, "Prima lista d'Ateneo". Prometto di aggiornare la lista appena trovo altre dichiarazioni degne di nota, pro o contro.
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple