Tutti gli articoli su comune

Consiglio Comunale – le presenze di Ottobre 2008

Scritto da: il 30.01.09 — 1 Commento
Dopo aver publicato il riepilogo delle presenze a cura di Cittàinsime, ora si va nel dettaglio... Le ultime presenze nel Consiglio Comunale pubblicate su questo blog risalivano a Settembre 2008, mentre ora pubblicherò i dati dei mesi di Ottobre e Novembre... Quelli di Agosto 2008, mese nel quale si è tenuta la sola seduta inaugurale, li potete leggere da qui Di seguito la tabella con i "numeri" per singolo consigliere, in ordine alfabetico... Giorno 6 17 29  Tot Balsamo  Ludovico 1 0 1 2 Barresi Andrea 1 1 1  3 Bellavia Giacomo 1 1 1 3 Bianco Vincenzo 1 1 0 2 Bonica Antonino 1 1 1 3 Bottino Marcello 1 1 1 3 Calanna Aldo 0 1 0 1 Castelli Vincenzo 1 1 1 3 Cimino Sebastiano 1 1 1 3 Condorelli Sebastiano 1 1 1 3 ConsoliMarco 1 1 1 3 Corradi Alessandro 1 0 1 2 Curia Bartolomeo 1 1 1 3 D'Agata Rosario 1 1 1 3 Daidone Letterio 1 1 1 3 D'Avola Giovanni 1 0 1 2 Di Salvo Salvatore 1 1 1 3 Gelsomino Rosario 1 1 1 3 Giuffrida Francesca 1 1 1 3 Giustolisi Carmelo 1 1 1 3 La Rosa Domenico 1 0 1 2 La Rosa Epifanio 1 1 1 3 Li Volsi Vincenzo 1 1 1 3 Lombardo Agatino 1 1 1 3 Lo PrestiGemma 1 1 1 3 Marco Erika 1 1 1 3 Messina Alessandro 1 0 1 2 Messina Manlio 1 1 1 3 Mirenda Maurizio 1 1 1 3 Montemagno Francesco1 1 1 3 Musumeci Sebastiano 1 1 1 3 Navarria Francesco 1 1 1 3 Nicotra Carmelo 1 1 1 3 ParisiVincenzo 1 1 1 3 Porto Alessandro 1 1 0 2 Raciti Francesca 1 1 1 3 Santagati Carmencita 1 1 1 3 Sciuto Antonino 1 1 1 3 Sofia Carmelo 1 1 1 3 Sudano Valeria 1 1 1 3 Trichini Francesco 1 1 1 3 Tringale Aqatino 1 1 1 3 Trovato Rosario 1 1 1 3 Zammataro Manfredi 1 1 1 3 Zappalà Lanfranco 1 1 1 ...

900 secondi su Catania – prima puntata

Scritto da: il 07.01.09 — 1 Commento
Ecco la nuova iniziativa di Cittàinsieme Giovani: 900 secondi su Catania. Si tratta di una rubrica video tenuta dagli iscritti all'Associazione sui temi di Catania. Il primo video si chiama "Statuto & Diritti", e parla dello Statuto del Comune di Catania. Buona visione. [youtube]http://it.youtube.com/watch?v=aqvk5xOK8z0[/youtube] [youtube]http://it.youtube.com/watch?v=64eSC4RKDAQ[/youtube] In realtà non son o proprio 900, ma qualcuno in meno... Il ragazzo che parla nel video è Mirko Viola. Le riprese traballanti, ahimè, sono di Leandro Perrotta...

Consiglio Comunale – le presenze di Settembre 2008

Scritto da: il 22.10.08 — 3 Commenti
[caption id="attachment_1044" align="alignnone" width="244" caption="Così è descritta l'attività del Consiglio Comunale sul sito del Comune di Catania..."][/caption] Parliamo delle presenze al Consiglio Comunale nel mese di Settembre. Nel secondo mese di attività del Consiglio, insediatosi ad Agosto (seduta inaugurale giorno 13), si sono tenute solo 3 sedute: giorno 1 giorno 5 e giorno 22. Nononostante non si trattasse di questi così gravosi impegni, non tutti sono stati sempre presenti: in testa alle assenze c'è Enzo Bianco, ex sindaco di Catania e senatore, che è stato presente solo nella seduta del 5, assente nelle altre due. Alla seduta di giorno 1 mancavano invece anche Gemma Lo Presti, Nello Musumeci, Manfredi Zammataro. Assente anche Marcello Bottino, ma per un altro motivo: è il sostituto di Marco Forzese, che si è dimesso dalla carica di consigliere il 29 agosto. Di seguito i dati. CONSIGLIO COMUNALE CATANIA – PRESENZE SETTEMBRE 2008 Giorno    1    5    22    TOTALE Balsamo Ludovico    1    1    1    3 Barresi Andrea    1    1    1    3 Bellavia Giacomo    1    1    1    3 Bianco Vincenzo    0    1    0    1 Bonica Antonino    1    1    1    3 Bottino Marcello        1    1    2 Calanna Aldo    1    1    1    3 Castelli Vincenzo    1    1    1    3 Cimino Sebastiano    1    1    1    3 Condorelli Sebastiano    1    1    1    3 Consoli Marco    1    1    1    3 Corradi Alessandro    1    1    1    3 Curia Bartolomeo    1    1    1    3 D'Agata Rosario    1    1    1    3 Daidone Letterio    1    1    1    3 D'Avola Giovanni    1    1    1    3 Di Salvo Salvatore    1    1    1    3 Gelsomino Rosario    1    1    1    3 Giuffrida Francesca    1    1    1    3 Giustolisi Carmelo    1    1    1    3 La Rosa Domenico    1    1    1    3 La Rosa Epifanio    1    1    1    3 Li Volsi Vincenzo    1    1    1    3 Lombardo Agatino    1    1    1    3 Lo Presti Gemma    0    1    1    2 Marco Erika    1    1    1    3 Messina Alessandro    1    1    1    3 Messina Manlio    1    1    1    3 Mirenda Maurizio    1    1    1    3 Montemagno Francesco    ...

Esposto sull’illuminazione a Librino

Scritto da: il 23.09.08 — 2 Commenti
Sul problema del'illuminazione, posto questo COMUNICATO STAMPA che riguarda un esposto presentato da alcune realtà del quartiere Librino sul problema illuminazione. Non è un intervento risolutivo, ma è comunque un buon segnale di "partecipazione" alla vita cittadina. La mancanza dell'illuminazione stradale a Librino sta rendendo la vita degli abitanti (oltre 60.000 ) difficilissima tanto più se questa situazione si protrae da circa un anno. Tutto il popolatissimo quartiere è immerso in un buio fittissimo e al calar della sera per gli abitanti scatta il coprifuoco. L'assenza delle insegne luminose dei negozi rende il buio ancora più profondo. Da mesi la Cgil ha sollevato il problema e ha chiesto alle Istituzioni un incontro senza avere nessun riscontro. Sembra incredibile la mancanza di attenzione, nonostante il gran parlare di sicurezza, per questo quartiere. Il problema è indubbiamente connesso alla crisi finanziaria del Comune che tra l'altro comporta che diversi quartieri della città siano per lunghi periodi al buio ,ma a Librino anche per la conformazione del quartiere il problema assume una gravità straordinaria. Per questi motivi gli abitanti del quartiere attraverso la CGIL, il comitato Librino attivo, la redazione della PERIFERICA, il Centro Iqbal Masih, unitamente a molti amministratori di Cooperative edilizie e condomini hanno deciso di presentare un esposto alla Magistratura per accertare le cause di questa situazione e le responsabilità di chi ha permesso da un anno a questa parte l'interruzione di un pubblico servizio indispensabile per la complessiva sicurezza dei cittadini. Si comincia da Librino ma si proseguirà anche per gli altri quartieri I firmatari dell'esposto hanno indetto un'assemblea per giovedì 25 p.v. alle ore 18 presso la sede della CGIL di Librino in via Bummacaro 16. L'esposto sarà presentato in Tribunale Mercoledì 24

Dissesto sì, dissesto no – 24 settembre Live @ Cittàinsieme

Scritto da: il 22.09.08 — 2 Commenti
Mercoledì 24 settembre alle ore 20.15 in Via Siena 1, CittàInsieme organizza un incontro sull'attuale situazione finanziaria del Comune e sugli effetti che deriverebbero se dovesse dichiararsi il dissesto finanziario. Lo scopo dell'incontro è quello di spiegare tecnicamente cosa vuol dire dichiarare il "dissesto finanziario" e se questo può portare vantaggi o svantaggi alla cittadinanza, rispetto alla situazione attuale. Interverranno il Prof. Maurizio Caserta, ordinario di Economia Politica dell'Università di Catania, e il Dott. Francesco Bruno, Ragioniere Generale del Comune di Catania, e anche della Provincia di Catania. CittàInsieme ha deciso di proseguire con l'esperienza iniziata nel giugno scorso (in occasione dell'assemblea con i candidati a Sindaco), trasmettendo in diretta via internet l'incontro, dal sito www.cittainsieme.it Colonna sonora dell'incontro sarà [youtube kgpxvjw0-Nk] Parcheggi abusivi, applausi abusivi, villette abusive, abusi sessuali abusivi; tanta voglia di ricominciare abusiva. Appalti truccati, trapianti truccati, motorini truccati che scippano donne truccate; il visagista delle dive e' truccatissimo. Papaveri e papi, la donna cannolo, una lacrima sul visto: Italia si' Italia no Italia bum, la strage impunita. Puoi dir di si' puoi dir di no, ma questa e' la vita. Prepariamoci un caffe' , non rechiamoci al caffe' : c'e' ...

E anche “Liotru risorse” fagghiau – “Saluti” dell’inserzionista…

Scritto da: il 19.09.08 — 2 Commenti
Ciao a tutti, mi hanno chiamato diversi giornalisti e detto che la polizia ha aperto un’inchiesta. Adesso devo farmi eleggere per direttissima almeno presidente della Camera Saluti dalla Germania, BC (link) Caro Blochin, grazie per il tentativo di salvataggio in extremis, ma non è andata bene nemmeno stavolta. Essere Profeti in Patria non è proprio possibile, e quindi il tuo rimedio contro la lombardosi riscuote parecchio successo in Alemagna e non qui... [youtube Ro534Z8Yz5o] Non temere per il destino della tua città comunque: dopo "Catania Risorse", "Sviluppo e Patrimonio srl" e il tuo piano straordinario di intervento denominato "Liotru risorse", tutte GENIALI operazioni che hanno tentato di mettere all'asta l'inutile patrimono cittadino, ci resta ancora Sant'Agata risorse la nostra Amata Patrona sacrificherà volentieri i propri gioielli per i suoi devoti cittadini. Il miracolo del velo Era trascorso un anno esatto dal martirio quando l'Etna minacciò di distruggere Catania con un’inarrestabile e spaventosa colata lavica. Soltanto nel momento di maggiore sconforto qualcuno si ricordò dell’iscrizione sulla tavoletta di marmo con cui l’angelo aveva promesso aiuto alla città di Catania, patria di Agata. Così i catanesi, delicatamente e con grande devozione, presero il velo rosso poggiato sul sarcofago della santa e, tra preghiere e invocazioni, lo portarono in processione dinanzi al fronte della colata. Il fiume di magma infuocato si arrestò per miracolo, lasciando incolumi gli abitanti e intatte le case dei villaggi ai fianchi del vulcano. Fu un tripudio: lodi, celebrazioni, inni di ringraziamento. Proprio in seguito a questo evento Agata fu proclamata santa. Dopo questo primo miracolo la fama di sant’Agata si diffuse rapidamente in tutta l’isola e da lì a poco si propagò oltre lo stretto di Messina. La sua tomba, venerata in una cappelletta nei pressi del luogo del martirio, divenne meta di numerosi pellegrinaggi. il SUO nome venne in seguito inserito nel canone della messa e, fino alla ...

Oggi su Ebay mi compro il Liotru

Scritto da: il 18.09.08 — 10 Commenti
Quando più di un anno fa ho scattato la foto a sinistra con il mio cellulare non avrei mai pensato che potessi un giorno potenzialmente divenire il proprietairo dell'Elefante! Al momento sono il miglior offerente, con 8,00 euro! Sto  parlando dell'asta su Ebay per l'acquisto dell'Elefante di pazza Duomo, il Liotru, simbolo di Catania. Vorrei metterlo vicino casa, insieme al Palazzo degli Elefanti che secondo me starebbe bene proprio accanto al "Palazzo di cemento", farebbero a gara fra chi è più "famigerato" . Vedere la foto sotto, scattata all'interno di un sogno di riscatto librinese e pubblicata su "la Periferica" Se volete rilanciare alla mia offerta da capogiro cliccate qui. Causa dissesto finanziario, vendesi statua raffigurante un elefante, conosciuta come "U Liotru". Il basamento è formato da un piedistallo di marmo bianco situato al centro di una vasca, anch'essa in marmo, in cui cadono dei getti d'acqua che fuoriescono dal basamento. Sul basamento due sculture riproducono i due fiumi di Catania, il Simeto e l'Amenano. Al di sopra si trova la statua dell'elefante, rivolto con la proboscide verso la Cattedrale di Sant'Agata. Questa statua è di epoca romana ed è stata realizzata con più blocchi assemblati di pietra lavica. Ai lati dell'elefante cade una gualdrappa marmorea sulla quale sono incisi gli stemmi di Sant'Agata, patrona di Catania. Sulla schiena del mammifero è stato collocato un obelisco egittizzante. Alto 3,61 metri, è stato realizzato in granito e ha una forma ottagonale. Vi sono incise delle figure decorative di stile egizio, ma non geroglifici. Sulla parte sommitale dell'obelisco sono stati montati un globo, circondato da una corona di foglie di palma e ulivo (alcune fonti riportano palma e gigli), più sopra una tavoletta metallica su cui vi è l'iscrizione dedicata a Sant'Agata MSSHDPL («Mente sana e sincera, per l'onore di Dio e per la liberazione della sua patria»), ...

E luce sia?

Scritto da: il 06.09.08 — 6 Commenti
Segnalo, per esigenze di sicurezza sia stradale sia personale, la totale assenza di illuminazione in via Santa Maddalena, la perpendicolare a via A. di Sangiuliano e via G. Clementi. Non solo è un pericolo per i veicoli che transitano, ma anche per chiunque si trovi a dover camminare in quella zona, col timore, ancora maggiore secondo le ultime cronache, di aggressioni di varia natura. EDIT (di Leandro): so che ci avete provato tante volte, cari concittadini che leggete il blog, a far riparare l'illuminazione pubblica nella via di fronte casa, ma potete pur sempre riprovare a segnalare il guasto al numero verde di Enel Sole 800901050, come spiegato nel sito del Comune. In periodi "normali" gli interventi dovrebbero  essere effettuati entro due giorni. Ma vi invito a chiamare e a riportare le eventuali risposte (se arrivano) qui nei commenti... Un numero verde per segnalare guasti nei servizi di pubblica illuminazione Al numero verde gratuito, in funzione l’intera giornata, i cittadini potranno rivolgersi per ottenere nel giro di uno-due giorni gli interventi di ripristino su eventuali centri luminosi fuori servizio o anomalie nel funzionamento. Nel caso di segnalazioni riguardanti situazioni di pericolo che potrebbero compromettere la sicurezza degli utenti, il pronto intervento è garantito entro un’ora. Al call canter, oltre a segnalare guasti e disservizi, i cittadini catanesi potranno anche dare suggerimenti per migliorare il servizio di pubblica illuminazione: per questo è disponibile anche un numero di fax 800-90.10.55 anch’esso attivo 24 ore su 24. E' inoltre possibile inviare una e-mail all'indirizzo sole.segnalazioni@enel.it Con l’appalto del servizio, basato sul sistema del global service e di cui è parte l’attivazione del numero verde, l’assessorato comunale ai lavori pubblici intende avviare una completa rimodulazione del servizio di pubblica illuminazione che entri venti mesi cambierà il sistema di gestione, realizzando sia maggiori economie sia un sistema omogeneo ...

Il Comune di Catania “Lo dice alla Sicilia”

Scritto da: il 29.08.08 — 4 Commenti
In una intervista televisiva che ho sentito ieri, il Sindaco di Catania Stancanelli non ha potuto fare a meno di ricordare che "Se entro l'anno 2008 non verrà risolta la situazione debitoria del Comune ci sarà automaticamente il dissesto finanziario". Siamo alla resa dei conti (conti salati, un miliardo di euro fra debiti e mutui, senza contare i debiti fuori bilancio), migliaia di persone "avanzano soldi" dal Comune e ci sono una serie pressochè infinita di problemi collegati (che ho cercato di riassumere in questo vecchio post): se la situazione non verrà risolta, proprio per il meccanismo giuridico del dissesto, tutte queste persone potrebbero non ricevere mai un centesimo. Come ricorda CittàInseme è ormai dal 2003 che ci trasciniamo questa situazione, ma il fatto che l'Amministrazione comunale non neghi la disastrosa situazione debitoria come faceva la precedente responsabile del disastro è forse l'unica piccola nota positiva, in un momento in cui l'unica speranza per la Città sembra l'intervento del Governo Nazionale... In questo quadro cupissimo l'Amministrazione cerca di tutelare almeno in parte la propria immagine: per farlo cerca il dialogo con i cittadini. Finalmente, come previsto dallo Statuto, è stato applicato il Diritto d'udienza? Ovviamente no, l'Amministrazione ha qualcosa di mediaticamente più efficace: risponde alle lettere dei cittadini nella rubrica "Lo dico alla Sicilia" del maggiore quotidiano catanese. Si può creare un "gattile" in una pubblica strada? Pronta la risposta dell'Assessore al Progetto Animali Mignemi Assicuriamo un intervento per discutere con le gattare di riferimento del territorio di via Asti, sul migliore sistema per mantenere condizioni di tutela degli animali in libertà e condizioni di massimo decoro dell'area di insediamento della colonia felina, provvedendo inoltre ad una pulizia straordinaria nel caso di necessità. In ogni caso a tutti è rivolto un invito alla tolleranza, senza accentuare toni drammatici anche quando, con semplici atti del comune ...

Può tornare utile – farmacie di turno ad Agosto

Scritto da: il 07.08.08 — 0 Commenti
Dato che il Comune lo ha comunicato e mi sembra utile, vi ricopio l'elenco delle farmacie di turno nel mese di Agosto e fino al 3 Settembre a Catania. L'elenco dopo il "salto", mentre per la localizzazione cliccate sull'immagine, si dovrebbe aprire il sito con le mappe (a me non funziona, ma è il link presente nel sito del Comune...). FARMACIE APERTE DI TURNO SABATO 9 AGOSTO 2008 *AI MINORITI - VIA ETNEA, 79 BAGLIO - VILL. S. AGATA, ZONA B BELLINAZZI - V.LE DELLE MEDAGLIE D'ORO, 13 CAFFO - VICOLO DELL'ALTANA, 2 (S.G. GALERMO) *CROCEROSSA - VIA ETNEA, 274 DEI VIALI - C.SO ITALIA, 12 DELLA GUARDIA - VIA DUCA DEGLI ABRUZZI, 7 DEL POPOLO - VIA C. DEL LAVORO, 136 LA CORTE - VIA P. NOVELLI, 104 *LA FALCE - VIA UMBERTO, 155 MONCIINO - VIA GARIBALDI, 74 NESIMA - VIA PACINOTTI, 104 SAN GIORGIO - P.ZZA CAVOUR, 39 SCRAVAGLIERI - VIA BELICE, 2 ZAPPALA' - V.LE M. RAPISARDI, 229 FARMACIE APERTE ANCHE DALLE ORE 13 ALLE ORE 16,30 BAGLIO - VILL. S. AGATA, ZONA B BELLINAZZI - V.LE DELLE MEDAGLIE D'ORO, 13 CAFFO - VICOLO DELL'ALTANA, 2 (S.G. GALERMO) DEI VIALI - C.SO ITALIA, 12 DEL POPOLO - VIA C. DEL LAVORO, 136 SAN GIORGIO - P.ZZA CAVOUR, 39 ZAPPALA' - V.LE M. RAPISARDI, 229 FARMACIE NOTTURNE CONSOLI - VIA ETNEA, 400 CROCEROSSA - VIA ETNEA, 274 CUTELLI - VIA VITT. EMANUELE, 54 EUROPA - C.SO ITALIA, 111 GALERMO - VIA GALERMO, 308 NESIMA - VIA PACINOTTI, 104 PANTANO - VIA CESARE BECCARIA, 79 RISORGIMENTO - VIA VITT. EMANUELE, 631 N.B.: LE FARMACIE CONTRASSEGNATE CON * GODONO DEL RIPOSO SETTIMANALE NELLA GIORNATA DEL LUNEDI' FARMACIE DI TURNO DA DOMENICA 3 A SABATO 9 AGOSTO 2008 * * * * FARMACIE APERTE DI TURNO ANCHE DALLE ORE 13 ALLE ORE 16,30 BAGLIO - VILL. S. AGATA, ZONA B BELLINAZZI - V.LE DELLE MEDAGLIE D'ORO, 13 CAFFO - VICOLO DELL'ALTANA, 2 (S.G. GALERMO) DEI VIALI - C.SO ITALIA, 12 DEL POPOLO - VIA C. DEL LAVORO, 136 SAN GIORGIO - P.ZZA CAVOUR, 39 ZAPPALA' ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple