Tutti gli articoli su caritas

Il Centro Talità Kum centra volontari a Librino.

Scritto da: il 02.06.10 — 0 Commenti
Torno con una segnalazione utile per chi ha voglia di confrontarsi con una realtà socialmente attiva in una delle zona più problematiche di Catania e, contemporaneamente, cerca un lavoretto estivo: il Centro per minori Talità Kum selezione giovani per un ANNO DI VOLONTARIATO SOCIALE. Come da titolo li "centra" a Librino, perché una esperienza al Talità Kum cambia la prospettiva sulla città di Catania. E, forse, della propria vita. cos'è? Si offre ai ragazzi la possibilità di svolgere circa 90 ore mensili di volontariato e formazione, una esperienza di donazione e servizio gratuito con un rimborso spese mensile di 300 euro. per chi? ragazzi/e dai 18 ai 30 anni Può partecipare chiunque, anche chi ha già svolto una esperienza di servizio civile o voglia farlo in futuro. Requisito indispensabile: il desiderio di vivere una esperienza comunitaria di servizio con i più piccoli. quando? dal mese di luglio 2010 (riposo nel mese di agosto) dove? presso il centro per minori Talità Kum e con StraLudobus viale Moncada,2 Catania Per chi frequenta l'università o corsi regionali, le ore di servizio possono essere cumulabili con quelle di tirocinio. A conclusione dell'Anno di volontariato verrà rilasciato un attestato dalla Caritas Diocesana di Catania. Se sei interessato contattaci per un colloquio di orientamento e selezione. Centro "Talità Kum" viale Moncada, 2 Catania tel 3387346580 fax 095 571473 http://www.talitakumcatania.it

Issaka Troore, morto per ulcera, non per maldipancia

Scritto da: il 04.02.10 — 1 Commento
Issaka Troore era ragazzo ivoriano di 26 anni ed è morto all'Ospedale Vittorio Emanuele di Catania. Dopo essere stato ricoverato per "forti dolori addominali" è deceduto, nello stesso ospedale, il giorno seguente per un'emorragia causata da un' ulcera duodenale, della quale i medici non si sono accorti se non quando ormai non c'era più niente da fare. Telestrada.it, che ha seguito la vicenda da vicino e ha cercato di fargli dare il giusto spazio sui giornali locali (cioè, su La Sicilia) senza ottenere se non qualche trafiletto, come segno di protesta ha deciso di cambuiare la propria homepage mettendone una "a lutto", come si può vedere dalla foto. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=PqnBXjOvwa8[/youtube]

Breve reportage dei volontari Caritas catanesi in Abruzzo

Scritto da: il 30.04.09 — 0 Commenti
Vi propongo un video, realizzato dagli amici di Telestrada, su quanto visto dai volontari catanesi Caritas che sono andati a dare il proprio aiuto a L'Aquila e nelle altre città coinvolte nel recente devastante sisma in Abruzzo. [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=g9DVR7FwL5Q[/youtube] Del video mi hanno colpito due cose: il numero impressionante di merce nei magazzini acnora da smistare. Ma subito dopo, vedendo le immagini dela devastazione viene da chiedersi "basteranno"? Probabilmente la risposta per ora è SI, la "macchina della solidarietà" è sempre ben funzionante in Italia, ma molti ci speculano sopra quando le telecamere vanno via dai luoghi dei disastri. La Caritas dovrebbe organizzare un altro viaggio in Abruzzo fra non molto tempo, ma non sono i soli catanesi ad essersi mossi. Personalmente so di iniziative del circolo catanese PRC "Città Futura" e di Azione Giovani, ma ce ne sono state mote altre in città (che chiedo agli utenti di segnalare nei commenti). Di seguito un video preso dal tg della tv Videoregione con un servizio sulla "macchina della solidarietà catanese". [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=dg3k80P-uGg[/youtube]

Caritas Diocesana e la Periferica: qualche precisazione

Scritto da: il 22.03.09 — 1 Commento
Ricopio dal sito di Massimiliano Nicosia l'interessante storia del giornale La Periferica, edito a Librino grazie al grande e unico sforzo del gruppo Scout Catania 18 con il minimo e sporadico contributo di un gruppo di modesti simpatizzanti e vicini di casa (come il sottoscritto): la storia di un giornale di quartiere. La storia è esemplare perché racconta delle difficoltà oggettive di un progetto ambizioso nato in periferia ( difficoltà brillantemente superate grazie alla determinazione personale del già citato Massimiliano Nicosia e di Giovanni Giuffrida, coordinatore tuttofare del giornale), che si ritrova senza capire, da un giorno all'altro, e senza aver disatteso gli accordi presi, senza una risposta sul rinnovamento di un importante accordo di collaborazione (non solo dal punto di vista economico) con la Caritas. Massimiliano Nicosia è ancora in attesa di una risposta, e scrive sul suo sito le precisazioni che ritiene necessarie dopo il recente Convegno Caritas nel quale non si è parlato di questa situazione. Caritas Diocesana e la Periferica: qualche precisazione domenica 22 marzo 2009, di Massimiliano Nicosia In occasione del Convegno della Caritas Diocesana di Catania "Dalla parte degli ultimi per una società giusta e fraterna... in tempo di crisi", tenutosi alle Ciminiere ieri mattina, sono state fatte alcune affermazioni assolutamente vere, riguardante il nostro giornale, che tuttavia richiedono alcune ulteriori precisazioni. In particolare, nel corso del Convegno, è stato ricordato che la Caritas, in occasione della nascita del mensile la Periferica, ha sostenuto il progetto sposandolo anche attraverso un sostegno economico. Questo particolare corrisponde alla realtà: ad ottobre 2007 il mensile "la Periferica" (allora edito per iniziativa di alcuni capi del gruppo scout di Librino, AGESCI Catania 18) nasce con il sostegno, non solo economico, della Caritas diocesana di Catania che proprio in quel periodo si avviava ad aprire il centro Talità Kum in viale Moncada. Il progetto de ...

Convegno annuale Caritas “Dalla parte degli ultimi… in tempi di crisi” + concerto

Scritto da: il 20.03.09 — 2 Commenti
Domani 21 marzo giornata piena per la Caritas presso Le Ciminiere: la mattina alle ore 9.30 (fino alle 12.00) si svolgerà l'annuale convegno diocesano della Caritas di Catania al quale prenderanno parte l'On. Raffaele Stancanelli - Sindaco di Catania, l'On. Giuseppe Castiglione- Presidente della Provincia Regionale di Catania, Il Prof. Carlo Pennisi- Ordinario di Sociologia dell'Università di Catania, Dott. Gerard Pokruszynski, console generale della Repubblica di Polonia e infine anche un certo Leandro Perrotta (un blogger catanese), che è stato invitato per offrire degli spunti sul tema "giovani e periferia", cercando di dare un contributo al dibattito senza  cadere nella forte tentazione di iniziare polemiche con i politici in sala, perché sarebbero sterili... La sera impegno più leggero: sempre alla Ciminiere alle ore 21.00 Tinturia e Carlo Muratori in concerto, sempre per la Caritas, con biglietto a prezzo di 10€. Lo potete ancora acquistare domani al convegno... Info in questo post.

Tinturia e Carlo Muratori in concerto per i senza fissa dimora

Scritto da: il 27.02.09 — 1 Commento
Anfiteatro Le Ciminiere di Catania Tinturia e Carlo Muratori Sabato 21 marzo 2009 ore 21,00 (contributo minimo 10 euro) La Caritas diocesana di Catania, organizza un grande concerto/evento di beneficenza, il ricavato della vendita dei biglietti verrà interamente devoluto a favore delle iniziative della Caritas a sostegno delle persone senza fissa dimora. Abbiamo pensato di coinvolgere la nostra città in un evento corale che ponesse l’accento sulla necessità di fare qualcosa per coloro che vivono quotidianamente il dramma di non avere un tetto sulla testa. Due noti artisti siciliani, hanno risposto di buon grado al nostro invito e si esibiranno gratuitamente per sostenere la Caritas nell’impegno di prestare conforto morale e materiale agli ultimi della società. Si tratta dei Tinturia, già testimonial di Telestrada, la web tv dei senza fissa dimora, e il cantautore siracusano Carlo Muratori. L’evento gode del patrocinio della Provincia Regionale di Catania Per informazioni e acquisto biglietti: Help Center Caritas (P.zza Giovanni XXIII, ang. V.le Africa) Tel 095.530126 - www.caritascatania.it

Lotta alle povertà estreme, un dibattito presso l’Help Center Caritas

Scritto da: il 20.02.09 — 0 Commenti
[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=DfZqXLnBYb4[/youtube] Cosa c'entra questa meravigliosa canzone di Phil Collins con un evento catanese? C'entra c'entra... La canzone, "Another day in Paradise", come l'evento di cui state per leggere parlano della povertà, del non avere una casa, del freddo, della solitudine, della vita di strada... Passata l'emergenza freddo facciamo i conti con un problema che rimane, quello della povertà - Sabato 21 febbraio 2009 ore 10,00 Help Center della Caritas - (P.zza Giovanni XXIII ang. V.le Africa) Come ogni anno all'approssimarsi del gelo invernale si comincia a parlare di "emergenza freddo" per i senza fissa dimora, e poi si cominciano a contare i morti. Anche quest'anno abbiamo avuto, a causa del freddo, diverse morti tra chi non ha un tetto, ne hanno titolato i giornali, ne hanno dato notizia i tg. Adesso l'emergenza è passata, non resta che fare i conti con una situazione che non è cambiata, il gelo è cessato, ma l'emergenza no: il numero delle persone che sono senza casa non è diminuito, ad eccezione ovviamente di coloro che, morendo, hanno fatto calare di pochi punti le statistiche. E' adesso che, a mente fredda, senza rischiare di essere accusati di voler suscitare facili pietismi, possiamo riflettere sulla necessità di avviare un piano organico di lotta concreta alla povertà estrema. La Caritas diocesana, nella logica che le è propria dell'animazione alla carità e della promozione dell'essere umano, intende presentare possibili percorsi di soluzione al problema della povertà estrema. Vogliamo fornire alle istituzioni locali spunti per risolvere questa urgente questione sociale, soluzioni che non necessariamente implichino ingenti investimenti di denaro, perché riteniamo che la lotta alla povertà non sempre e non necessariamente debba essere risolta con il denaro. Per questo motivo convochiamo la stampa locale, scegliendola come mezzo privilegiato di diffu-sione del messaggio che intendiamo lanciare, perché riteniamo di dover avere come interlocutori non soltanto i rappresentanti delle istituzioni, ma ...

Tre video sulla Vita di Strada a Catania

Scritto da: il 31.01.09 — 0 Commenti
Oltre ad aver intervistato il Sindaco Stancanelli per chiedere quali saranno in pratica gli “aiuti per il disagio abitativo e per i senza fissa dimora”, la redazione di Telestrada ha realizzato due reportage per illustrare la vita dei senza fissa dimora nella nostra città. Il primo di chiama "Una notte con l'unità di strada" e illustra il lavoro che ogni giorno fanno i volontarid ella Caritas per portare un po' di aiuto ai tantissimi senza tetto... [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=sLLlxbveR98&eurl=http://www.telestrada.it/2008/12/18/una-notte-con-lunita-di-strada/&feature=player_embedded[/youtube] Il secondo si chiama invece semplicemente "Vita di Strada", ed è diviso in due parti. Ecco la prima [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=UkHzJremkns&eurl=http://www.telestrada.it/2009/01/25/vita-di-strada-parte-prima/&feature=player_embedded[/youtube] Dopo aver intervistato il Sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, sulla situazione delle strutture e dei servizi pubblici per i senza casa a Catania, Filippo questa volta è andato in giro per la città chiedendo ai diretti interessati quali azioni possono essere create per migliorare le condizioni di vita di chi non possiede una fissa dimora. Ed ecco di seguito la seconda parte, nella quale Filippo ascolta invece le opinioni della "gente comune" sul tema della Vita di Strada [youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Tlr1h3FVYqo&eurl=http://www.telestrada.it/2009/01/26/306/&feature=player_embedded[/youtube] Per vedere tutti gli altri video collegatevi al sito WWW.TELESTRADA.IT

Concerto Caritas per la Pace

Scritto da: il 05.01.09 — 0 Commenti
Questa sera alle ore 20,00 Concerto Caritas per la Pace. - Chiesa di S. Placido. - Canti di Natale - Orchestra giovanile Bellini - Coro dell'Istituto Musicale Vincenzo Bellini di Catania - Poesie palestinesi sul tema della pace - Proiezione del video documentario sulla marcia per la pace di Palermo realizzato dalla redazione di Telestrada. (che potete vedere dopo il "salto"). [HTML1] Video documentario realizzato dalla Redazione di Strada durante la Marcia per la Pace, che ha avuto luogo a Palermo nella notte del 31 dicembre 2008.

Telestrada – la tv di strada gestita dai senza fissa dimora

Scritto da: il 11.12.08 — 3 Commenti
Con grande piacere, vi annuncio la nascita di un progetto al quale anche io ho dato il mio modesto contributo, realizzando il sito internet e il logo. Scarp de' tenis e Telestrada A Catania un giornale e una tv "di strada" gestiti dai senza fissa dimora "LA STRADA SIAMO NOI" Brindisi per la nascita della prima web tv "di strada" italiana con una redazione composta da senza fissa dimora, operatori e volontari Caritas, la stessa redazione che cura le pagine locali del mensile nazionale Scarp de' tenis. Sabato 13 dicembre 2008 alle ore 9,30 presso l'Help Center della Caritas diocesana di Catania (luogo altamente simbolico dove la redazione di strada si riunisce già da tre mesi), P.zza Giovanni XXIII (piazzale della stazione ang V.le Africa) Ospite e testimonial dell'iniziativa sarà Lello Analfino cantante dei "Tinturia", anche lui "redattore di strada". Leader di una band tutta siciliana che ha fatto "emigrare" la propria musica "in-continente". Li abbiamo scelti per una comunanza di interessi e di intenzioni! Sarà con noi Salvo La Rosa, anche lui "redattore di strada" Saranno presenti inoltre: P. Valerio Di Trapani, Direttore della Caritas diocesana di Catania L'On Giuseppe Castiglione,  Presidente della Provincia Regionale di Catania, Il dott. Giovanni Finazzo, Prefetto di Catania Il Sindaco Raffaele Stancanelli Oltre naturalmente alla "redazione di strada" composta da senza fissa dimora, volontari e operatori della Caritas diocesana di Catania. Al termine dell'incontro saranno proiettati i documentari di strada prodotti dalla redazione. Inoltre regaleremo a tutti i giornalisti presenti una copia di Scarp de' tenis L'idea è quella di una redazione giornalistica composta dai senza fissa dimora della città. Al progetto Scarp de' tenis, il mensile di strada nazionale, che ha aperto da poco a Catania una redazione locale, la Caritas diocesana di Catania affianca il progetto Telestrada  la prima web tv di strada italiana, con una redazione composta da senza fissa dimora, operatori e volontari. La web tv di strada ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple