Tutti gli articoli su calamità naturale

Agricoltura: risarcimento danni per alte temperature 2007

Scritto da: il 02.09.08 — 1 Commento
Le alte temperature registrate in provincia di Catania dal 22 al 27 Giugno 2007 sono ormai ufficialmente riconoscute come "evento calamitoso naturale". Nella Gazzetta Ufficiale del 29 Agosto è stato publicato un decreto del Ministero delle Politiche Agricole e forestali che attiva gli interventi compensativi del Fondo di solidarietà nazionale a favore delle imprese agricole danneggiate in 46 Comuni della provincia. Ricopio il decreto di seguito, con l'elenco dei Comuni. E'  dichiarata  l'esistenza  del  carattere di eccezionalita' degli eventi calamitosi elencati a fianco della sottoindicata provincia per effetto   dei  danni  alle  produzioni  nei  sottoelencati  territori agricoli, in cui possono trovare applicazione le specifiche misure di intervento  previste  dal  decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, nel testo modificato dal decreto legislativo 18 aprile 2008, n. 82; Catania: eccesso termico dal 22 giungo 2007 al 27 giugno 2007; - provvidenze di cui all'art. 5, comma 2, lettere a), b), c), d), nel  territorio  dei  comuni  di  Aci  Bonaccorsi,  Aci Castello, Aci Catena,  Aci  Sant'Antonio,  Acireale, Adrano, Belpasso, Biancavilla, Bronte,   Calatabiano,   Caltagirone,   Castel  di  Iudica,  Catania, Fiumefreddo  di  Sicilia,  Giarre,  Grammichele,  Gravina di Catania, Licodia  Eubea,  Mascali, Mascalucia, Mazzarrone, Militello in Val di Catania,    Mineo,    Mirabella    Imbaccari,   Misterbianco,   Motta Sant'Anastasia,   Palagonia,  Paterno',  Piedimonte  Etneo,  Ramacca, Randazzo,  Riposto,  San  Giovanni La Punta, San Gregorio di Catania, San Michele di Ganzaria, San Pietro Clarenza, Sant'Agata Li Battiati, Santa   Maria  di  Licodia,  Santa  Venerina,  Scordia,  Trecastagni, Tremestieri Etneo, Valverde, Viagrande, Vizzini, Zafferana Etnea.  Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Roma, 5 agosto 2008 Entro 45 giorni dalla pubblicazione del decreto, gli agricoltori che hanno subito danni dovranno presentare istanza all'Ispettorato Provinciale all'Agricoltura. Fonte news -> Il Casalotto
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple