Tutti gli articoli su asl3

L’ASL3 farà dei corsi di formazione per MANAGER DELLA SICUREZZA

Scritto da: il 04.12.08 — 1 Commento
Mi è arrivato questo comunicato dell'ASL3, ovvero l'Azienda Unità Sanitaria Locale numero 3. Il comunicato è "un comunicato", quindi è molto auoreferenziale come da prassi, ma contiene un'informazione che, in questo anno 2008 è stato tragico per il numero di morti sui posti di lavoro, è da mettere in rilievo: è stata creata una guida per “Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale”, e partiranno dei corsi per formare delle figure professionali esperte di sicurezza nei posti di lavoro. per informazioni ulteriori, telefonate ai numeri 095/2540140-141-139, ma prima legette il comunicato di seguito Asl3 e Cpt insieme per presentare la guida a supporto della prevenzione in azienda “Ridurre notevolmente l’incidenza delle morti bianche è il primo obiettivo che l’Asl3 intende raggiungere: troppe vittime, infatti, hanno subito le conseguenze di aziende poco attente alla salute dei loro lavoratori. A Catania negli ultimi anni il numero dei morti si è ridotto e con i nuovi strumenti di prevenzione dei rischi sarà possibile ottenere risultati positivi anche in futuro” queste le parole del direttore generale Antonio Scavone che oggi, in conferenza stampa, ha presentato la guida per “Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale”, uno strumento da integrare nelle aziende per garantire la sicurezza degli utenti sul posto di lavoro. Nella sede generale erano presenti anche il direttore sanitario dell’Asl3 Annunziata Sciacca, il direttore amministrativo dell’Asl3 Rosaria D’Ippolito, il presidente del Comitato paritetico territoriale (Cpt) ing. Giuseppe Piana, il direttore Cpt Francesco Moretto, il direttore settore igiene e sanità pubblica dott. Domenico Barbagallo, il responsabile Unità operativa assistenza informazione, formazione, educazione alla sicurezza sul lavoro dell’Asl3 l’ing. Antonio Leonardi. La guida per “Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione aziendale” è stata realizzata dall’Asl3 di Catania e dal Cpt – il Comitato per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro, costituito ...

Non fidatevi dell’Australiana – campagna vaccinazione dell’Ausl3

Scritto da: il 14.11.08 — 0 Commenti
Si parla di influenza, che a quanto pare quest'anno è più forte che mai. Sembra strano il suo nome pensando ai campioni di nuoto australiani, quei ragazzoni in salute che fino a qualche tempo fa macinavano record su record, ma tant'è: si chiama “Australiana”, ed è una nuova variante particolarmente aggressiva del virus influenzale che insieme ad altri due ceppi - anch’essi nuovi - comporrà la ricetta del vaccino antinfluenzale 2008-2009. Fortunatamente non è ancora "in giro", i malanni che in questi giorni colpiscono tanti catanesi, febbre, raffreddore vomito, sono poca cosa rispetto a quanto potrebbe fare il tremendo virus influenzale. Quindi, vaccinatevi. L’Azienda Usl3 di Catania, per far fronte a quella che - secondo le previsioni - sarà una vera e propria epidemia ad elevata incidenza, ha predisposto una capillare campagna di vaccinazione. La campagna di vacinazione è partita il 10 Novembre e, come gli anni precedenti, vedrà coinvolti i medici di medicina generale. “La completa modifica delle componenti del vaccino avvia una rivoluzione alla quale non si assisteva da 20 anni - ha detto il direttore generale dell’Asl3 dott. Antonio Scavone – anche quest’anno abbiamo avviato un piano di sensibilizzazione per invitare i soggetti più fragili, anziani con più di 64 anni, bambini e altre categorie a rischio, a vaccinarsi per limitare al massimo le complicazioni del temuto male stagionale che quest’anno potrebbe essere più forte rispetto al passato”. Negli ambulatori dei medici di medicina generale e in quelli dell’Asl3 che effettueranno il servizio (a Catania in via Pasubio, via S. M. La Grande, via Frassati e viale Bummacaro, oltre che a Misterbianco, Motta S. Anastasia e Acicastello) saranno esposte delle locandine informative per ricordare che la vaccinazione è l’intervento più efficace contro l’influenza ed è gratuita per i soggetti a rischio*. L'Asl3 garantirà agli "over 65" il miglior vaccino attualmente disponibile ...

Settimana della salute – educare informando

Scritto da: il 22.10.08 — 0 Commenti
È stata presentata oggi, mercoledì 22 ottobre presso la sede dell’Asl3 Catania, la settima edizione della Settimana della salute, creata in collaborazione da Asl3 e Aies (Associazione italiana educazione sanitaria) . Partendo dall’idea che “educare è meglio che curare” la Settimana della salute punta su diritti fondamentali come quello alla documentazione sanitaria, alla protezione, alla certezza e alla fiducia, intorno ai quali ruota l’intera manifestazione. La giornata di apertura dell’evento, si svolgerà presso la sala convegni del Distretto sanitario di Caltagirone, e si trasferirà alle Ciminiere da lunedì 27 a venerdì 31 ottobre. Verrà posta l’attenzione su tematiche socio-sanitarie di grande attualità, che saranno opportunamente affrontate attraverso workshop, convegni e meeting con gli specialisti del settore, con l'intento di indirizzare gli utenti verso uno stile di vita sano e corretto. Bioetica, promozione del benessere, metodologie innovative pedagogiche, progetti di prevenzione sulle biofattorie didattiche, peer education: questi i temi trattati che saranno approfonditi "Con la stessa cura con cui si organizzeranno incontri specifici sulla sicurezza stradale" come afferma il presidente dell'Aies Sicilia. Ci sarà anche un angolo dedicato alla multimedialità e alla comunicazione, con una rassegna di spot preventivi sull’Aids, nell’ambito del progetto “Alert Hiv”. L’iniziativa sarà anche “itinerante”: la città etnea sarà meta di numerosi seminari, innovativi laboratori che coinvolgeranno le scuole, dibattiti su temi quali la corretta alimentazione, i benefici dell’attività fisica, la gestazione, la salute mentale, il rapporto genitori-figli, che offriranno numerosi spunti di riflessione, creando un filo conduttore tra il cittadino e gli enti. In anteprima per i giovani detenuti dell’Istituto penitenziario minorile “Bicocca” di Catania, domani (giovedì 23 ottobre) - presso l’aula magna dell’Ipm - si terrà il laboratorio “Percorsi di promozione della salute rivolti ai giovani dell’Ipm”, finalizzato alla prevenzione contro il virus dell’Aids. Il programma completo.
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple