Sun Day 2008 Legambiente

Scritto da: il 29.06.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

Legambiente SunDayIeri sabato 28 giugno Legambiente Catania ha portato la giornata di promozione sulle fonti di energia rinnovabile “Sun Day” , che è all’interno della campagna Sustainable Energy in Europe (SEE) promossa a livello comunitario della Commissione Europea, e in Italia dal Ministero dell’Ambiente. L’attuazione della campagna costituisce un valido supporto alle azioni che i paesi dell’Unione Europea stanno mettendo in atto per il raggiungimento degli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto.

Per aderire alla Campagna SEE in Italia potete compilare anche un MODULO (altre info qui)

Non è stata quella di ieri una manifestazione particolarmente partecipata (vdere foto, scattata in Corso Sicilia), ma i temi di cui l’iniziativa si fa promotrice valgono ogni giorno. Quindi vi riporto il comunicato di Legambiente Catania.

28/06/08

Manifestazione nazionale “Sun Day 2008″ a Catania

Legambiente Catania ha organizzato questa mattina l’iniziativa nazionale “Sun Day”, la giornata dedicata alla promozione delle fonti d’energia rinnovabile.

“Sun Day” è all’interno della campagna Sustainable Energy in Europe (SEE) campagna di sensibilizzazione della Commissione Europea di cui il Ministero dell’Ambiente è focal point a livello nazionale.

Lo scopo della manifestazione è promuovere la conoscenza dell’energia solare e delle fonti energetiche rinnovabili attraverso una rete di eventi locali. A Catania l’iniziativa si è svolta questa mattina in Corso Sicilia davanti la Libreria Cavallotto.

Con l’entrata in vigore del protocollo di Kyoto tra il 2008 e il 2012 i paesi firmatari dovranno attuare una serie di comportamenti atti a ridurre le emissioni inquinanti. All’Italia spetta un target di riduzione delle emissioni di gas effetto serra del 6,5%.

Lo sviluppo delle energie rinnovabili e al risparmio energetico sono l’unica risposta efficace all’esigenza di ridurre i consumi e la dipendenza dal petrolio.

L’efficacia e la validità del ricorso all’energia solare sono dimostrate dalle esperienze di paesi come Germania, Spagna, Grecia, dove le aziende del settore hanno potuto mettere a punto i propri metodi di produzione contando sull’impegno da parte delle istituzioni nello sviluppo di politiche a sostegno di questo tipo d’interventi.

Nel corso della manifestazione di questa mattina sono state esposte e presentate al pubblico le tecnologie in materia di pannelli solari e fotovoltaici ed è stato distribuito ai cittadini materiale informativo sulla convenienza, le qualità e le applicazioni delle fonti energetiche rinnovabili e sull’esistenza di finanziamenti e forme d’incentivazione nazionali

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple