Meusa Book Launch – Le vie del libro, tra immagini e parole

Scritto da: il 29.10.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

Prende il via oggi, e proseguirà nei prossimi due giorni, l’anteprima del progetto Meusa Book Launch. Le vie del libro, tra immagini e parole, a cura dell’officina culturale South Media. L’iniziativa è parte integrante del programma di “Ottobre Piovono Libri 2008, campagna nazionale di promozione alla lettura ideata dall’Istituto Italiano del Libro e dal Ministero BB.CC.

  • Alle 18.30 presso i locali de “La Casa della Città” (Dipartimento di Architettura e Urbanistica – Università degli Studi di Catania), via Etnea 742

dopo una breve presentazione del progetto-laboratorio, appuntamento con la proiezione del corto d’animazione “Le Train”, di Anne Laure Daffis & Léo Marchand, e del film, in prima visione, “Welcome Bucarest” di Claudio Giovannesi.

Menzione Speciale all’ultima edizione del Bellaria Film Festival, “Welcome Bucarest” ritrae l’emblematica adolescenza di Alin Delbaci, diciassettenne rumeno che da tre anni frequenta l’Istituto Tecnico Industriale “Toscanelli” di Ostia, ed il suo vivere quotidianamente la propria identità di straniero seppur in un contesto, quello ostiense, assolutamente multietnico. Un documento scevro da astrattezze utopiche che rivela come l’integrazione, anche quando fortemente voluta, non è facile da realizzare ma consiste invece in un percorso di esperienza e di formazione che non può avere termine e che deve sempre coinvolgere entrambe le parti, quella autoctona e quella straniera.

Domani pomeriggio, aperitivo letterario dedicato al racconto Dall’Atlante agli Appennini, storia d’infanzia e migrazioni: ne discuteranno l’autrice Maria Attanasio e il giornalista Farid Adly (Associazione Culturale Mediterraneo, Acquedolci, Messina) .

A seguire la presentazione e la proiezione del trailers di “U stissu sangu – storie più a sud di Tunisi”: progetto di film documentario di Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò. Sarà presente il regista.

La serata conclusiva sarà dedicata al racconto di uno dei più noti romanzi di Leonardo Sciascia, Il giorno della civetta, a cura di Beatrice Monroy.

Dal 29 al 30 ottobre, inoltre, dalle ore 18.30 alle 21.30, sarà possibile visitare la mostra delle illustrazioni di Francesco Chiacchio, create per il racconto Dall’Atlante agli Appennini.

Meusa Book Launch è un progetto finalizzato alla costruzione di un networking di particolari lettori/scrittori dediti all’esplorazione, attraverso racconti e immagini, delle identità peculiari dei nostri territori, metropolitano ed etneo, di scenari aperti e dinamici che sappiano coniugare memoria e futuro, accoglienza e dialogo, spazi urbani e infanzia, intercultura e tradizione.


carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple