Locali a Catania – Pizzartè

Scritto da: il 11.04.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

pizzarte

Iniziamo il nostro tour per i locali catanesi da una pizzeria che unisce la buona cucina alla cultura: Pizzartè.

Si tratta infatti di una Pizzeria – ristorante – galleria d’arte .

Indirizzo: Via Gisira 63-68 Catania (95121)

Giorno chiusura: lunedì

Orario: dalle 20.00 fino all’1.00

Cosa si mangia: pizza, cucina etnica e locale

Cosa si beve: a tavola, buona scelta di vini (vino locale Nero d’Avola). Cocktail Bar.

Specialità: Pacoras – pizza al pistacchio- cheescake – filetto

Fascia di prezzo: dai 10 euro in su (pizza più bibita)

Serate organizzate: al Pizzartè non si balla nè si ascolta musica, ma si ORGANIZZANO MOSTRE E PRESENTAZIONI DI LIBRI.

pizzarte salottoPer informazioni: +39 0957233130 – pizzartesrl@virgilio.it

  • Tersicorea

    Ci siamo trovati in questo locale per festeggiare con degli amici una laurea, nonostante comunque la pizza non fosse male, il servizio e la scortesia di tutto il personale mi hanno convinta a non mettere più piede in questo posto.  Dato che eravamo seduti in dodici in un tavolo da 6 persone, abbiamo richiesto di essere allargati, e c’è stato negato di utilizzare un tavolo in più, nonostante questo fosse libero e quindi perfettamente disponibile. Il cameriere è stato scortese dal primo momento in cui ci siamo seduti, fino a quando ci siamo alzati, abbiamo dovuto provvedere da soli a sparecchiare, dato che nessuno si degnava di farci spazio, il tutto mentre il presunto proprietario mangiava nel tavolo accanto al nostro. E per finire non c’è stato neanche fornito il menù così come era stato stabilito precedentemente, il dolce non era nelle quantità prestabilite, ma bensì in dosi dimezzate e non era quello che avevano scritto in menù.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple