Kataunas: scambio artistico fra Lituania e Italia

Scritto da: il 02.10.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

Kaunas + Katane = KATAUNAS
Scambio culturale tra artisti provenienti da Kaunas (Lituania) e Catania (Italia).
Il 4 ottobre partirà a Catania, presso il nuovo spazio di sperimentazione artistica BOCS, la prima tappa del progetto Kataunas che vede coinvolti artisti lettoni e artisti italiani, siciliani, in uno scambio artistico che possa permettere di esprime le proprie identità mescolandole alle altre.

Date e sedi

Artisti
Federico Baronello, Patricija Gilyte, Agne Jonkute, Giuseppe Lana, Filippo Leonardi, Inga Liksaite,
Maria Domenica Rapicavoli

Il progetto Kataunas rappresenta un tentativo di stabilire un dialogo culturale tra le città di Kaunas e Catania che si trovano rispettivamente in Lituania e in Italia. All’interno del titolo, i nomi delle due città si mescolano e confondono in maniera spontanea così come durante le mostre sarà fatto dagli artisti e dall’arte stessa.
Kaunas e Catania sono accomunate dalla loro peculiare posizione geografica all’interno dell’Unione Europea, la prima situata all’estremo Nord, l’altra all’estremo Sud. Ad ogni modo, tutte e due le città condividono la stessa condizione periferica e transitoria ambedue stanno vivendo una stagione di cambiamenti sociali, economici e culturali significativi.
Kaunas è la seconda città più grande Lituania, dopo la capitale Vilnius. Situata al centro del Paese, durante il comunismo Kaunas è stata principalmente una città industriale come testimoniano sia i resti industriali che l’architettura. Oggi Kaunas è un fiorente polo culturale e industriale con una vasta popolazione studentesca, ottimi musei e gallerie e presenta una scena culturale e artistica vibrante. La Lituania è entrata a far parte della Comunità Europea nel 2004 e oggi registra uno dei maggiori tassi di crescita all’interno dell’Unione.
Situata ai piedi del vulcano Etna, bagnata dal Mar Ionio, Catania è la seconda città più grande della Sicilia. La città diventa centro ideale di scambi commerciali grazie alla sua posizione geografica che la vede situata all’estremo Sud, rispetto ai territorio dell’Europa e allo stesso tempo al centro del Mediterraneo. In realtà, Catania è stata sin dall’antichità un importante centro di scambi all’interno del bacino mediterraneo. Dopo anni di degrado culturale, economico e sociale, Catania sembra rinascere anche grazie ad una riqualificazione urbana che la vede trasformarsi in uno dei più importanti centri portuali del Mediterraneo.
Gli artisti invitati a prendere parte al progetto Kataunas si esprimono usando media differenti – video, film, fotografia, azioni in spazi pubblici, performance e internet. All’interno dei loro lavori tendono a riportare una certa condizione contemporanea che in sé racchiude caratteristiche legate al contesto locale ma che è anche in parte intrinseca e preponderante nella così detta società occidentale in generale. Le tecnologie dell’informazione insieme ad una nuova maniera di intendere la mobilità che permette a tutti di viaggiare a basso consto, hanno reso le distanze relative e anche due posti geograficamente così distanti come Catania e Kaunas posso avere molto in comune.
Kataunas nasce come un progetto work in progress che si conclude con due mostre all’interno delle istituzioni partner, Meno Parkas a Kaunas e BOCS a Catania. Alcuni degli artisti invitati produrranno nuovi lavori in occasione del progetto. Kataunas vuole stimolare la curiosità reciproca e avviare uno scambio tra due regioni distanti in Europa, in modo da stabilire legami culturali.. L’arte diventa in questo caso strumento per guardare “l’altro” e possibilità di scoprirvi “sè stessi”. Dopo tutto Kaunas e Catania potrebbero essere più vicine di quanto si pensi.

www.bebocs.it
www.menoparkas.lt

Rocco Rossitto su La Tribù di Zammù

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple