Governo anti-precari? Domani facciamogli la festa

Scritto da: il 31.07.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

Party On Callvenerdi 1 agosto
Party on call – dj contro la precarietà
Dr.Save & Salvo Dub djset – ingresso libero
cortile della Camera del Lavoro di Catania

Governo anti-precari? Facciamogli la festa
Cgil, venerdì “Party on call – dj contro la precarietà” (presentazione dell’evento a cura degli organizzatori)

Non sarà una festa qualsiasi, quella che venerdì animerà lo splendido cortile della Camera del Lavoro di Catania. Innanzitutto, per le ragioni che la ispirano: “Ai provvedimenti iniqui di un governo sistematicamente ostile nei confronti dei giovani e del Sud – spiega Massimo Malerba (Dipartimento Mercato del Lavoro Cgil Catania) rispondiamo con l’allegro clamore della festa, una danza della pioggia che, assieme alle altre iniziative messe in campo dal sindacato in questi giorni con la campagna “Liberté, Egalité Stabilizé”, può far nascere i germogli della grande mobilitazione a sostegno della stabilizzazione dei rapporti di lavoro – in vista della scadenza, il 30 settembre, degli agli incentivi offerti dalla scorsa legge finanziaria – e che culminerà nella programmazione della prima astensione generale dal lavoro di tutti i lavoratori precari della nostra provincia.” Che sono tanti, più che in ogni altra provincia italiana secondo i dati degli istituti previdenziali, di quelli statistici e di ricerca, come confermano le iscrizioni alla gestione separata dell’Inps e l’ultimo Rapporto Svimez. “Catania è la città più precaria della Sicilia – continua Malerba – che a sua volta è la terra più precaria d’Europa – pur essendo quella che gode dei maggiori trasferimenti dell’Unione Europea, stando agli interventi dell’ultimo Quadro Strategico Nazionalela-, peggio della Grecia e della Lettonia.
Ma il “Party on call” sarà anche l’occasione per condividere un momento di spensieratezza fuori dall’ordine opprimente della quotidianità precaria, con la musica di un dj set d’eccezione: DrSave e Salvo Dub (in basso, foto e bio), grandi animatori delle serate catanesi e primi di una ricca lista di artisti ad aver risposto alla sollecitazione del sindacato.
Il “Party on call”, ad ingresso rigorosamente libero, si terrà venerdì 1 agosto, a partire dalle 22, nel cortile della Camera del Lavoro di Catania (via Crociferi angolo via San Giuliano).


Dr Save
Nasce musicalmente come chitarrista della band “no dogs”, con la quale per diversi anni percorre km di strade siciliane e si esibisce in tutte le provincie dell’isola; le partecipazioni alle finali regionali di Arezzo Wave, Sol Music Festival e come special guest delle bands Malfunk e Shandon rappresentano alcuni tra i momenti più interessanti della “vita artistica” di drSave. Parallelamente inizia la collaborazione con l’Achab cafè, locale di cui diventa dj resident: per oltre due anni l’Achab diventa uno dei punti di riferimento per il pubblico “rock” catanese, che il sabato sera vi si riversa in massa per ballare le selezioni dei djs drSave e Abdel, che vanno dal rock anni ’80 all’indie, con particolare attenzione al brandnew beat.

Salvo Dub
Salvo Dub ,Die-hard producer , programmatore dei Koom.h,trio siciliano prodotto dalla Big Sur Recordings (etichetta diretta da Stefano Ghittoni, sorella della Schema Records di Luciano Cantone). Nel 2006 nasce la collaborazione con Kikko Solaris,i due uniscono le proprie forze ed esperienze in un progetto dal suono innovativo, dove si mescolano abilmente generi quali funk, minimal, deep, electro e techno. Il loro E.P. dal titolo “Re-Freezer” uscito per Persistencebit Records ha avuto un ottimo feedback ed è strasuonato da artisti del calibro di Richard Dorfmeister, Ludovic Llorca, Lindstrom & Prins Thomas, Rainer Truby, Francesco Farfa e tantissimi altri. La sua formazione artistica raccoglie influenze nel notevole fermento elettronico degli ultimi anni grazie alle collaborazioni con”theDining Rooms”, “DOUBLE BEAT”con cui realizza la traccia num.7(beat it) dell’album “something new”, Blatta & Inesha dando vita ai FAST4WARD//> JON LUI e gli SBRADA,LOCOMOTIVES, FERNANDO& BANNY GIOENI con cui realizza un 12″cantato da CRISTINA RUSSO,la talentuosa SONIA BREX ,e tanti altri….in questo momento e’ impegnato in un progetto “BABILON SUITE”con cui aprira’ il ”Festival del mare e delle stelle… Lucio Dalla & Friends”.

L’evento mi è stato segnalato da

Librino.it ViviCatania.net

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple