Giovani virgulti dell’Informatica

Scritto da: il 02.06.10
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

Claudio e Stefano Musumeci, che ho di recente intervistato per Step1, sono non propriamente devi “virgulti”, ma già delle realtà ben solide nella programmazione dei videogiochi. 22 anni il primo e 17 il secondo, hanno vinto con il team di cui fanno parte (si chiama NextSoft) il premio “Game Design” alla manifestazione per “studenti programmatori” di Microsoft che si chiama “Imagine Cup”. Li attende la finale mondiale in Polonia adesso, ma prima di partirei l’Università di Catania, per la precisione la Facoltà di Scienze e il dipartimento di Matematica e Informatica, domani mattina, 3 giugno, in Aula Magna alle 11.30 “celebrerà” la vittoria del team Nextsoft, formato dai due fratelli Musumeci, Dario Paraspola e Federico Fausto Santoro.

YouTube Preview Image

Non sarà solo l’occasione per parlare di “Bacteriovirus”, il videogioco sviluppato dai “genietti” di cui sopra, ma anche una vetrina per altri due progetti catanesi: il corto d’animazione 3d  Froggy is back, anche questo sviluppato da informatici con l’aiuto di studenti di Belle Arti e per il robot dell’ “UnictTeam” che parteciperà a EuroBOT.

YouTube Preview Image YouTube Preview Image
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple