Denaro al Massimo

Scritto da: il 02.05.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

No, non vi sto proponendo un metodo per “guadagnare in maniera semplice e veloce”, sto parlando invece del Teatro Massimo di Catania.

Teatro e Denaro? Matteo Messina Denaro per l’esattezza, boss mafioso latitante dal 1993 diventato rapidamente una star mediatica per (de)merito di un murales in stile “Andy Warhol”.

Partiamo da lontano: il Teatro Massimo di Catania ha dimostrato negli ultimi mesi di apprezzare molto le possibilità comunicative offerte dai manifesti.

Ma se dare visibilità a “Madama Butterfly” è certamente una bella pubblicità, se scrivere “Chi sporca il bello è senza cervello” trova la totale approvazione di tutti i catanesi, quel “Wanted” con la riproduzione del famigerato murales di Messina Denaro lascia perplessi soprattutto perchè fu uno dei principali artefici delle bombe alle città d’arte del ’93.

L’interpretazione che mi sembra più logica da dare alla provocazione del Teatro Massimo, al di là delle dichiarazioni di carattere generale nei termini di “incoraggiamento alla lotta alla mafia” che personalmente trovo molto debole come motivazione per un teatro lirico, è l’accostamento fra Denaro e “Chi sporca il bello”.

Resto nella mia perplessità, e vi chiedo un’opinione a riguardo:

  • Esulando da giudizi morali sull’opportunità o meno di ritrarre un boss mafioso, questo murales vi sembra coerente (e riconducibile) alla strategia comunicativa a tutela del patrimonio artistico catanese intrapresa finora dal Massimo?

Denaro al Massimo

Per la vicenda del murales (emulata in molte città siciliane), oltre a fare una ricerca su google vi consiglio questo articolo di Step1.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple