Cinque atleti catanesi alle Olimpiadi

Scritto da: il 10.08.08
Articolo scritto da . Catania, ad uno sguardo superficiale, è una città che sembra non offrire molto. Ma se si ha la pazienza di guardarla dentro, Catania si rivela vulcanica come il suo Etna che le fa da compagno. Si trovano tante di quelle straordinarie storie che si potrebbero scrivere intere enciclopedie per narrarle. 095 Blog è una guida, per poter muoversi dentro questo magma cittadino. Un semplice bignami, da consultare e sfogliare con semplicità.

Siciliani alle olimpiadiCarmelo Anthony non è un giovane cantante neomelodico catanese, ma una stella del basket NBA. Questa importante scoperta, che ho fatto guardando in tv la partita di basket Cina – Stati Uniti alle Olimpiadi di Pechino (la più seguita partita di basket della storia a quanto detto dal cronista RAI, con più di un miliardo di telespettatori), mi ha fatto sorgere spontanea la domanda: chi sono gli atleti catanesi alle Olimpiadi?

Rispondere alla domanda non è stato difficile, perchè il CONI, il Comitato Olimpico Italiano, ha creato un sito molto completo per le Olimpiadi cinesi. L’indirizzo è www.pechino2008.coni.it e in una sezione chiamata mappa degli azzurri c’è l’elenco completo degli atleti italiani alle Olimpiadi con il relativo segnaposto su Google Maps. Facile è quindi vedere come gli atleti siciliani sono in totale 19, provenienti da quasi tutte le nove province: 4 atleti per Palermo e Messina, 3 per Siracusa, 1 per Trapani Ragusa e Caltanissetta (la pesista Genny Pagliaro nata però a Rovereto e non presente nella mappa) mentre in  5 vengono dalla provincia di Catania, e sono:

Quattro donne su cinque atleti catanesi, e ben tre di queste sono parte della nazionale di pallannuoto femminile e ovviamente della Orizzonte Catania. Chiara Brancati è alla sua prima olimpiade, mentre Maddalena Musumeci e Cinzia Ragusa sono campionesse olimpiche in carica, e hanno ricevuto il titolo di di commendatore dal presidente Ciampi proprio per la vittoria ad Atene 2004. A Pechino le pallannuotiste catanesi vanno per riconfermarsi campionesse, anche se come sotiene il commissario tecnico del Setterosa Mauro Maugeri (catanese anche lui, di Aci Castello) non sarà facile. Il calendario delle gare olimpiche di pallanuoto, (un pò confusionario perchè mischia le gare maschili e femminili a dire il vero) è disponibile a questa pagina del sito olimpico del CONI.

Gli altri due atleti sono entrambi velocisti, ed entrambi alla prima Olimpiade. Anita Pistone gareggia per l’esercito italiano ed è campionessa italiana sui 100 e 200 metri, a Pechino gareggerà nei 100 metri piani e nella staffetta4x100metri. Qualche giorno prima delle olimpiadi è stata protagonista di un’importante anteprima: il Calcio Catania le ha donato la prima maglietta ufficiale per la stagione 2008-2009, e certamente le porterà fortuna, anche perchè nel corso della “consegna” il presidente del Catania Pulvirenti ha dichiarato che presto sarà pronto il Centro Polisportivo… Obiettivo olimpico di Anita Pitone è accedere alla finale, impresa comunque non facile.

L’unico uomo catanese alla olimpiadi, Claudio Licciardello, gareggerà nei 400 metri piani. Come per Anita Pistone la prima vittoria da ottenere sarà quella di accedere alla finale, impresa comunque non facile. Ma è ancora giovanissimo (nato nel 1986), e con il supporto delle Fiamme Gialle del suo allenatore, l’ormai mitico professor Filippo Di Mulo, alle prossime olimpiadi potrebbe tornare per vincere una medaglia…

Le gare eliminatorie di Atletica inizieranno il 15 Agosto.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple